Caricamento in corso...
05 luglio 2017

Vasco Rossi: ecco gli scatti più belli di Modena Park

print-icon
Vasco Rossi foto concerto Modena Park

Modena Park, ormai, si è concluso, almeno fisicamente. Ma nell’aria si respira ancora tanto di Vasco Rossi e della sua impresa incredibile e, a mente fredda, anche il rocker condivide su Facebook gli scatti più belli del concerto dei record.

Quali sono stati i momenti più belli di Modena Park? Ce lo dice Vasco Rossi che, sul suo account ufficiale di Facebook, ha deciso di condividere con i suoi fan una serie di scatti del suo concerto dei record. Il rocker di Zocca ha scelto i suoi momenti preferiti anche se, lo sappiamo, “non è mica semplice”, citando i suoi versi.

I momenti più belli di Modena Park nelle foto di Vasco

A mente fredda, dopo qualche giorno dalla conclusione di Modena Park, Vasco Rossi decide di pubblicare sul suo profilo di Facebook alcuni scatti del concerto, i suoi preferiti. In realtà, il rocker di Zocca avrà fatto fatica nella cernita, perché l’evento musicale dell’anno ha dato, e anche ricevuto, talmente tante emozioni che non è possibile spiegarle in poche foto. Vasco, però, ci prova lo stesso e i fan sono stati molto curiosi di vedere quali siano stati, per il protagonista sul palco, i frame che porterà per sempre con sé.

Modena Park durante il concerto di Vasco Rossi

La prima foto arriva direttamente dall’alto, forse proprio da quell’elicottero con cui Vasco è arrivato all’appuntamento con i fan anche se, specifichiamolo, è atterrato poco distante, per poi arrivare al parco dentro un furgoncino nero. Mentre era in volo, ecco quello che poteva vedere dal finestrino: 225mila persone tutte insieme per lui, ordinatamente disposte dalla perfetta organizzazione modenese, ma eccitati ed esaltati per l’arrivo del loro rocker. Il sole è ancora alto nel cielo: ci vuole pazienza perché l’ora di Modena Park non è ancora arrivata. Intanto, Vasco atterra, si rifocilla e si prepara a salire sul palco, mentre passando davanti ad alcune telecamere ammette che tutto questo sia “una grande emozione”.

Il pubblico del concerto di Vasco Rossi a Modena Park

Prossima diapositiva: Vasco Rossi entra in scena, mentre il sole si abbassa all’orizzonte e sorge sul palco sulle note di “Così parlò Zarathustra”. Vasco saluta il suo pubblico, che non sta più nella pelle, e inizia a cantare “Colpa d’Alfredo”: sul verso “abito fuori Modena, Modena Park” la bolgia è incontenibile sotto di lui. 

Vasco a braccia aperte: vorrebbe abbracciare tutti

In uno degli scatti postato da Vasco Rossi su Facebook, ce n’è uno molto particolare: è difficile capire quale pezzo stia cantando in questo momento, anche se ha cambiato look quindi non parliamo più dei primi brani in scaletta, quando indossava una giacca gialla in onore dei colori della città di Modena. Ma quello che ci importa non è quale dei brani, tra gli oltre 40 cantati, stia interpretando in questo momento: quello su cui mettiamo l’accento è il modo con cui, nonostante ci siano 225mila persone davanti a lui, il rocker cerchi di contenere tutti in un abbraccio.

Vasco a braccia aperte durante il suo concerto a Modena Park

Vorrebbe portarli con sé per sempre, proprio come ognuno di loro fa con lui: tra i fan, addirittura, c’è chi si è tatuato il testo delle sue canzoni per avere sempre un pezzo di Blasco con sé, persino Maddalena Corvaglia, presente nel backstage di Modena Park. Infine, un altro scatto del suo pubblico: è a lui che, alla fine, Vasco si rivolge con tutta la sua passione: “Siete i più belli e ce la farete tutti. Grazie, alla prossima” e lo ripete anche su Facebook. “Sono orgoglioso e fiero di voi, siete i più belli” scrive il Blasco perché, come ha ripetuto sul palco “voi non avete avuto paura. L’amore, sopra la paura”.

Concerto di Vasco Rossi a Modena Park 2017

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky