25 luglio 2017

Justin Bieber cancella il resto del Purpose Tour: ecco perché

print-icon
Justin Bieber cancella il resto del Purpose Tour

Come un fulmine a ciel sereno è calata la notizia: Justin Bieber ha cancellato le prossime date del Purpose Tour. Il cantante canadese non ha ancora diffuso il motivo del gesto, ma c’è grande preoccupazione dei fan sul suo stato di salute.

Duro colpo per i fan di Justin Bieber, il cantante canadese più amato e in voga del momento: la popstar canadese ha infatti cancellato le prossime tappe del Purpose Tour mandando in confusione (e facendo preoccupare molto) tutti i Beliebers.

Purpose Tour addio: cancellate le date

Che guaio, Justin Bieber! Proprio nel momento in cui è più sulla cresta dell’onda il cantante canadese ha sganciato una notizia bomba che ha gettato nello sconforto tutti i vari Beliebers del mondo che stavano aspettando le prossime tappa del Purpose Tour. Eh sì, perché queste, purtroppo, non ci saranno più: la popstar, in cima a tutte le classifiche musicali con i suoi ultimi successi (tra cui il tormentone Despacito) ha annunciato la cancellazione delle prossime date del Purpose Tour per motivi che sono ancora sconosciuti. Lo hanno annunciato i rappresentanti di Justin Bieber con un messaggio diffuso sulla sua pagina Facebook ufficiale, con il quale hanno informato i fan dell’accaduto: “A causa di circostanze impreviste, Justin Bieber cancellerà le rimanenti date del Purpose Tour. Justin ama i suoi fan e odia doverli deludere. Li ringrazia tutti per l’incredibile esperienza del Purpose World Tour avuta nei 18 mesi passati. È riconoscente e onorato di aver condiviso quest’esperienza con il suo cast e la sua crew per più di 150 show di successo in 6 continenti. Comunque, dopo attente valutazioni ha deciso che non farà ulteriori date. I biglietti saranno rimborsati al punto di vendita”. Justin Bieber non ha voluto dire il motivo preciso che l’ha spinto a cancellare le prossime date del Purpose Tour, ma c’è da dire che i suoi fan sono molto preoccupati, e temono abbia dei problemi di salute.

Parla il manager di Justin

Sulla cancellazione delle date del Purpose Tour è intervenuto il manager di Justin Bieber, Scooter Braun: “Un percorso incredibile. Congratulazioni a Justin Bieber per il suo tour eccezionale e grazie alla crew intera per il supporto. E per quelli che non potranno vederlo… da parte mia, di Justin e dal team ci dispiace veramente tanto. Non era (la cancellazione del Purpose Tour, Ndr) nelle nostre intenzioni. Ma l’anima di un uomo a cui tengo molto e il suo benessere vengono prima di tutto e dobbiamo rispettarlo e onorarlo. Justin tornerà e so che si esibirà con voi e per voi ancora. Un capitolo finisce e un altro inizia. Grazie ancora. Il vostro supporto per Justin è d’ispirazione”.

Una decisione improvvisa

Cos’è successo a Justin Bieber? Sono in molti a farsi ora questa domanda. Ciò che si teme di più è che il cantante possa avere dei problemi di salute che lo abbiano costretto a cancellare le rimanenti date del Purpose Tour. Visti gli ultimi impegni della popstar – che si è spostata da un continente all’altro nel giro di settimane – ciò che sembra più probabile è che abbia avuto un cumulo di stress per lui adesso difficile da gestire e che abbia bisogno di un po’ di riposo. Certo, i suoi fan in questo momento sono disperati all’idea che non potranno assistere al Purpose Tour ma, come dice il suo manager, ce ne saranno altri: l’importante è che Justin si riprenda in fretta.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky