25 luglio 2017

MTV Video Music Awards 2017: le nomination degli artisti

print-icon
MTV Video Music Awards 2017

Un vestito da sposa e un pitone sembrano essere i simboli di questi MTV Video Music Awards 2017: nell’attesa di scoprire le nomination, Los Angeles è pronta ad accogliere nuovamente l’evento, che si preannuncia pieno di sorprese e misteri.

Il 27 agosto andrà in scena uno degli eventi più attesi dell’anno: stiamo parlando degli MTV Video Music Awards 2017, dove saranno premiate le clip più belle dell’anno.

Los Angeles ospita gli MTV VMA 2017

C’è attesa per gli MTV Video Music Awards 2017 e per le nomination degli artisti che più hanno fatto faville quest’anno, visto che siamo di fronte a uno degli eventi che fa più parlare in assoluto per le esibizioni fuori dal comune dei protagonisti della scena mondiale. Gli MTV VMA 2017 si terranno a Los Angeles, in California, al Forum di Inglewood intorno alle 20 di sera (quindi in Italia, come al solito, chi li vuole vedere dovrà alzarsi in notturna). Lo scorso anno si sono invece tenuti a New York, al Madison Square Garden, location che ha visto vincere “Formation” di Beyoncé come video dell’anno. Il sindaco di Inglewood è entusiasta del fatto che gli MTV Video Music Awards 2017 si terranno nella sua cittadina ancora una volta: sin da quando questo evento è stato istituito, infatti, è rimbalzato di anno in anno tra Los Angeles e New York, e quest’anno la palla è tornata alla California. Alcune volte è capitato anche che si tenessero a Miami o Las Vegas in realtà, ma la tradizione vede le altre due città come fisse per ospitate l’evento musicale più atteso dell’anno.

I momenti epici degli MTV VMA

Gli MTV Video Music Awards sono generalmente l’evento più pazzo dell’anno: le star, infatti, preparano spettacoli e performance destinate a far parlare di sé per molto, molto tempo, e sfoggiano anche dei look incredibili sul palco. Ed è proprio su quest’ultimo che si sono avuti alcuni dei momenti rimasti nella storia della musica: il twerking di Miley Cyrus a Robin Thicke nel 2013 (di cui poi si è pentita in seguito), il bacio tra Madonna e Britney Spears dieci anni prima, nel 2003 (uno dei momenti più alti delle performance artistiche mai fatte finora), la litigata tra Miley Cyrus e Nicky Minaj nel 2015 che si pensava finisse in rissa. Insomma, ce n’è di carne al fuoco da mettere qui, e chissà quest’anno cosa accadrà agli MTV Video Music Awards 2017 di sconvolgente.

Un pitone e un abito da sposa nello spazio

Il 20 luglio è uscito il trailer che presenta gli MTV Video Music Awards e sembra chiaro che l’edizione di quest’anno ci porterà nello spazio: il video è ambientato sulla Luna e, tra un ballerino spaziale e l’altro, possiamo cogliere alcuni riferimenti che chi ha seguito per anni l’evento non può non ricordare. A un certo punto si vede un vestito da sposa volare nella galassia, e un pitone strisciare sulla Luna: vi viene in mente nulla? I riferimenti sembrano palesemente andare all’esibizione di Madonna nella prima edizione dei VMA nel 1984, quando si presentò sul palco vestita da sposa per cantare “Like a Virgin” e a quella di Britney Spears, che nel 2001 si esibì invece con un pitone per “I’m a Slave 4 U”. Cosa vorrà dire questa cosa? Si tratta di un indizio per i fan più attenti e fedeli ai VMA oppure è solo un caso? Tra poco lo scopriremo.

Tutte le nomination agli MTV VMA 2017

Video of the Year

  • Kendrick Lamar – “HUMBLE.”
  • Bruno Mars – “24K Magic”
  • Alessia Cara – “Scars To Your Beautiful”
  • DJ Khaled ft. Rihanna & Bryson Tiller – “Wild Thoughts”
  • The Weeknd – “Reminder”
  • Keywords: mtv video music awards 2017, nomination

Artist of the Year

  • Bruno Mars
  • Kendrick Lamar
  • Ed Sheeran
  • Ariana Grande
  • The Weeknd
  • Lorde

Best New Artist

  • Khalid
  • Kodak Black
  • SZA
  • Young M.A
  • Julia Michaels
  • Noah Cyrus

Best Collaboration

  • Charlie Puth ft. Selena Gomez – “We Don’t Talk Anymore”
  • DJ Khaled ft. Rihanna & Bryson Tiller – “Wild Thoughts”
  • D.R.A.M. ft. Lil Yachty – “Broccoli”
  • The Chainsmokers ft. Halsey – “Closer”
  • Calvin Harris ft. Pharrell Williams, Katy Perry & Big Sean – “Feels”
  • Zayn & Taylor Swift – “I Don’t Wanna Live Forever (Fifty Shades Darker)”

Best Pop

  • Shawn Mendes – “Treat You Better”
  • Ed Sheeran – “Shape Of You”
  • Harry Styles – “Sign Of The Times”
  • Fifth Harmony ft. Gucci Mane – “Down”
  • Katy Perry ft. Skip Marley – “Chained To The Rhythm”
  • Miley Cyrus – “Malibu”

Best Hip Hop

  • Kendrick Lamar – “HUMBLE.”
  • Big Sean – “Bounce Back”
  • Chance the Rapper – “Same Drugs”
  • D.R.A.M. ft. Lil Yachty – “Broccoli”
  • Migos ft. Lil Uzi Vert – “Bad & Boujee”
  • DJ Khaled ft. Justin Bieber, Quavo, Chance the Rapper & Lil Wayne – “I’m The One”

Best Dance

  • Zedd and Alessia Cara – “Stay”
  • Kygo x Selena Gomez – “It Ain’t Me”
  • Calvin Harris – “My Way”
  • Major Lazer ft. Justin Bieber and MØ – “Cold Water”
  • Afrojack ft. Ty Dolla $ign – “Gone”

Best Rock

  • Coldplay – “A Head Full Of Dreams”
  • Fall Out Boy – “Young And Menace”
  • Twenty One Pilots – “Heavydirtysoul”
  • Green Day – “Bang Bang”
  • Foo Fighters – “Run”

Best Fight Against the System

  • Logic ft. Damian Lemar Hudson – “Black SpiderMan”
  • The Hamilton Mixtape – “Immigrants (We Get the Job Done)”
  • Big Sean – “Light”
  • Alessia Cara – “Scars To Your Beautiful”
  • Taboo ft. Shailene Woodley – “Stand Up / Stand N Rock #NoDAPL”
  • John Legend – “Surefire”

Best Cinematography

  • Kendrick Lamar – “HUMBLE.” (Cinematographer: Scott Cunningham)
  • Imagine Dragons – “Thunder” (Cinematographer: Matthew Wise)
  • Ed Sheeran – “Castle On The Hill” (Cinematographer: Steve Annis)
  • DJ Shadow ft. Run The Jewels – “Nobody Speak” (Cinematographer: David Proctor)
  • Halsey – “Now Or Never” (Cinematographer: Kristof Brandl)

Best Direction

  • Kendrick Lamar – “HUMBLE.” (Directors: Dave Meyers, The Little Homies)
  • Katy Perry ft. Skip Marley – “Chained To The Rhythm” (Director: Mathew Cullen)
  • Bruno Mars – “24K Magic” (Directors: Cameron Duddy, Bruno Mars)
  • Alessia Cara – “Scars To Your Beautiful” (Director: Aaron A)
  • The Weeknd – “Reminder” (Director: Glenn Michael)

Best Art Direction

  • Kendrick Lamar – “HUMBLE.” (Production Designer: Spencer Graves)
  • Bruno Mars – “24K Magic” (Production Designer: Alex Delgado)
  • Katy Perry ft. Migos – “Bon Appetit” (Production Designer: Natalie Groce)
  • DJ Khaled ft. Rihanna & Bryson Tiller – “Wild Thoughts” (Production Designer: Damian Fyffe)
  • The Weeknd – “Reminder” (Production Designers: Lamar C Taylor, Christo Anesti)

Best Visual Effects

  • Kendrick Lamar – “HUMBLE.” (Company: Timber/Lead: Jonah Hall)
  • A Tribe Called Quest – “Dis Generation” (Company: Bemo/Lead: Brandon Hirzel)
  • KYLE ft. Lil Yachty – “iSpy” (Company: Gloria FX/Leads: Max Colt & Tomash Kuzmytskyi)
  • Katy Perry ft. Skip Marley – “Chained To The Rhythm” (Company: MIRADA)
  • Harry Styles – “Sign Of The Times” (Company: ONE MORE/Lead: Cédric Nivoliez)

Best Choreography

  • Kanye West – “Fade” (Choreographers: Teyana Taylor, Guapo, Jae Blaze, Derek ‘Bentley’ Watkins)
  • Ariana Grande ft. Nicki Minaj – “Side To Side” (Choreographers: Brian & Scott Nicholson)
  • Kendrick Lamar – “HUMBLE.” (Choreographer: Dave Meyers)
  • Sia – “The Greatest” (Choreographer: Ryan Heffington)
  • Fifth Harmony ft. Gucci Mane – “Down” (Choreographer: Sean Bankhead)

Best Editing

  • Future – “Mask Off” (Editor: Vinnie Hobbs of VHPost)
  • Young Thug – “Wyclef Jean” (Editors: Ryan Staake, Eric Degliomini)
  • Lorde – “Green Light” (Editor: Nate Gross of Exile Edit)
  • The Chainsmokers ft. Halsey – “Closer” (Editor: Jennifer Kennedy)
  • The Weeknd – “Reminder” (Editor: Red Barbaza)

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky