25 agosto 2017

Katy Perry: il video di Swish Swish? Un inno al coraggio (a modo suo)

print-icon
Katy Perry: il video di Swish Swish? Un inno al coraggio (a modo suo)

Dopo una lunghissima attesa è finalmente arrivato ieri il video di “Swish Swish”, il nuovo singolo di Katy Perry in featuring con Nicki Minaj per l’album “Witness”. Nella sua completa stranezza, questo video conferma vecchi dubbi e accende nuove possibilità. Dunque sì, si parla della faida con Taylor Swift, ma c’è anche molto, molto altro al suo interno!

Una tigre non ha bisogno dell’opinione di un crostaceo o di una pecora. Che cos’avrà voluto dire Katy Perry quando ha composto la prima frase della sua canzone “Swish Swish”? In questo brano, dove la popstar gioca a basket con una tripletta di attori di tutto rispetto, ci sono parecchi riferimenti alla faida tra lei e la celebre Taylor Swift.

Katy Perry: arriva “Swish Swish” e i fan impazziscono

Questo video, in pieno stile Katy Perry per la sua bizzarria e la cura dei dettagli, è destinato a rimanere nella storia musicale della popstar per lungo tempo. Se nel lyrics video la bella Katy aveva tirato fuori la cantante brasiliana Gretchen e ce l’aveva servita in un abito d’argento, con il cortometraggio per il video ufficiale le cose sono state fatte – se possibile – anche più in grande. Ambientato in un campo da basket, “Swish Swish” racconta la storia di una squadra di schiappe che, lentamente, dopo una serie di sconfitte, ritrovano il coraggio in loro stessi e riescono a fare dei loro difetti il loro punto di forza per vincere, finalmente, la partita. Questo video, un po’ Space Jam dato il suo cast variopinto e assolutamente improbabile, e un po’ frecciata nei confronti di Taylor Swift ci conquista per la sua tenerezza e per il suo cast d’eccezione. Nella squadra di Katy ci sono infatti il “Backpack Kid” Russell Horning, Gaten Matarazzo (Dustin di Stranger Things), Jenna Ushkowitz di Glee, il mangiatore competitivo Joey Chestnut e la star di NFL Rob Gronkowski. Anche il cast di GLOW fa la sua comparsa, e i wrestler della serie appaiono come cheeleader vestite da donna. La partita comincia con i “Tigers” (la squadra di Katy) che tenta inutilmente di fare punto, mentre la squadra delle Pecore (formata da omoni palestrati e un po’ troppo pelosi tra cui, imperdibile, Hafþór Júlíus Björnsson ovvero Gregor Clegane di Game of Thrones) segna un punto dietro l’altro stracciando completamente la squadra di Katy. Dopo una batosta non indifferente, arriva il rap di Nicki Minaj a risollevare le sorti della squadra, fornendo la carica giusta a tutti i membri dei Tigers per sfruttare i loro “difetti” e farne punti di forza per arrivare alla vittoria. E alla fine, dopo una serie di siparietti buffi, vincono davvero.

I riferimenti a Taylor Swift per godersi “Swish Swish”

Vi state chiedendo quali siano i riferimenti di questo video che, in un solo giorno, ha totalizzato oltre 15 milioni di visualizzazioni che aumentano anche in questo preciso istante? Ecco un elenco di alcuni dei riferimenti di “Swish Swish” a Taylor Swift:

  • Il Team di Katy, che da sempre si associa ai gatti e alle tigri, ha come mascotte una tigre. Quello delle “Sheep” ha un lupo travestito da pecora. Katy Perry ha definito Taylor Swift come una “Regina George vestita da pecora” in qualche occasione.
  • I Tigers non sono una squadra di membri di serie A della società, come lo sono le Sheep, ma sono tutti un po’ reietti. È risaputo che tra gli amici di Taylor Swift ci siano nomi come Selena Gomez ed Ed Sheeran.
  • Tutti i membri della squadra di Katy hanno dei soprannomi “da battaglia”, proprio come le ragazze assassine del video di “Bad Blood”.
  • Il coach delle Sheeps indossa una parrucca bionda acconciata in modo molto familiare…
  • Nicki Minaj indossa un abito che sembra proprio uscito dal video di “Bad Blood”.
  • Il video di “Swish Swish” è uscito il giorno dopo l’annuncio del nuovo singolo (e album) di Taylor Swift.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky