30 agosto 2017

The Rolling Stones: Lucca si prepara all'evento dell'anno

print-icon
The Rolling Stones: Lucca si prepara all'evento dell'anno

Era stato largamente previsto che i 55 mila biglietti per il concerto dei The Rolling Stones facessero sold-out in poche ore, e così è stato. Ora che i fan italiani della band hanno fatto la loro, è il turno di Lucca. La città si prepara ad accogliere uno degli eventi musicali più importanti della sua storia.

I The Rolling Stones suoneranno a Lucca e la città toscana si prepara ad accogliere un’orda di fan nel miglior modo possibile. Per trasformare il concerto in un evento senza intoppi, sono stati presi moltissimi provvedimenti per garantire la fluidità dei servizi.

Lucca si prepara ai The Rolling Stones

Il Lucca Summer Festival è quasi pronto ad accogliere i The Rolling Stones: l’evento, organizzato da Galli e D’Alessandro, potrebbe portare nelle casse della città un indotto di circa 20 milioni di euro, e ogni cosa dev’essere assolutamente perfetta. Manca ancora un mese al momento in cui Mick Jagger e i suoi saliranno sul palcoscenico, ma a Lucca fervono già i preparativi per tutta la parte logistica necessaria al successo del concerto. I The Rolling Stones suoneranno sugli spalti delle Mura di Campo Balilla il 23 settembre 2017, ed è già pronta la direttiva secondo cui tutte le scuole, pubbliche o private, rimarranno chiuse in quella giornata per snellire il traffico. Per rimanere sempre aggiornati sui cambiamenti, il Comune di Lucca attiverà delle applicazioni per smartphone e tablet dove sarà possibile consultare tutte le informazioni su viabilità, parcheggi, treni e saranno rese disponibili delle mappe per facilitare il raggiungimento delle aree d’interesse.

Informazioni sulla viabilità per il concerto di Lucca dei The Rolling Stones

I preparativi del palcoscenico partiranno il primo di settembre: per facilitare il processo, la viabilità della zona subirà delle variazioni consultabili, nel dettaglio, sul sito ufficiale del Comune di Lucca. Queste modifiche al traffico saranno in vigore fino al 30 settembre, ultimo giorno utile per smontare il palcoscenico. A partire dal 22 settembre 2017 è già stata schedulata la progressiva chiusura di Viale Carducci, piazzale Ricasoli e piazzale Boccherini in base alle indicazioni dei vigili urbani. Ridotta la viabilità anche di viale Europa, Porta San Pietro e molte altre vie interne. Questi divieti rimarranno in vigore fino a domenica 24 settembre, con il deflusso dei partecipanti al concerto e le conseguenti opere di pulizia dell’area.

Info sui parcheggi per il concerto dei The Rolling Stones

Per l’occasione del concerto dei The Rolling Stones, Metro srl ha predisposto ben 7 aree di parcheggio con una capienza complessiva di 6 mila posti auto. È attualmente in corso la ricerca di nuove aree parcheggio private che, in via del tutto straordinaria, saranno autorizzate ad aree parcheggio appositamente per l’evento. Alcuni parcheggi in via Carducci saranno riservati, per l’intera durata dei preparativi e dell’evento, agli organizzatori. I residenti possono richiedere un pass (uno ad unità famigliare) per parcheggiare in centro, previa dimostrazione che non possiedono un posto auto privato.

Info sui treni per il concerto dei The Rolling Stones

Anche Ferrovie dello Stato per la Regione Toscana ha provveduto all’organizzazione di treni straordinari per l’evento, sia per l’arrivo a Lucca che per la partenza. Questi mezzi saranno disponibili solo a chi ha acquistato il biglietto preventivamente, e faciliteranno i collegamenti tra Firenze, Pisa, Viareggio e Piazza al Serchio/Aulla. Alla fine del concerto, in nottata, saranno predisposte diverse corse a partire dalle ore 00:45 fino alle 2:15, in maniera tale da consentire l’immediata partenza di almeno 12 mila viaggiatori.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky