Caricamento in corso...
07 settembre 2017

U2: You're The Best Thing About Me, ecco il nuovo singolo

print-icon
Il nuovo singolo degli U2

Arriva puntualissimo il nuovo singolo degli U2: “You’re The Best Thing About Me” è uno dei brani del nuovo album, “Songs of Experience”, che probabilmente verrà pubblicato il primo giorno di dicembre. In copertina c’è un meraviglioso ritratto della figlia di The Edge, chitarrista della band.

Il viso di Sian Evans, figlia del chitarrista degli U2, apre il video del nuovo singolo della band, “You’re The Best Thing About Me”. Il brano è meraviglioso e, vista la copertina, pare dedicato proprio all’affetto dei genitori per i figli. Le parole di Bono, però, toccano tutti i cuori e ogni tipo di Amore.

Gli U2 rivelano il nuovo singolo, la parte migliore di loro stessi

“You’re The Best Thing About Me”, “Sei la parte migliore di me”: ecco come si intitola il nuovo singolo degli U2, che arriva sul panorama discografico qualche mese prima della pubblicazione del nuovo album. “Songs of Experience” potrebbe essere pubblicato il primo dicembre, ovvero la Giornata Mondiale contro l’AIDS, una tematica che sta molto a cuore a Bono e per cui si è sempre impegnato socialmente per portare soccorso alle popolazioni africane colpite dalla malattia. L’attesissimo nuovo album della band irlandese, che ne ha fatto ascoltare piccole parti durante il The Joshua Tree Tour 2017, è il seguito di “Songs of Innocence”: dall’innocenza all’esperienza, dunque, tematiche entrambe affrontate in questo brano appena condiviso con tutti i fan. In copertina, c’è subito un omaggio alla parte migliore di The Edge, il chitarrista degli U2: il volto stupendo di Sian Evans, la figlia del chitarrista, guarda fisso in camera, con un elmetto in testa e i capelli lunghissimi che inondano il resto dell’immagine. Un’idea di purezza, di innocenza: quelle dei figli, che sono il dono più bello che si possa ricevere e che, fisicamente e spiritualmente, sono proprio la parte migliore di ognuno di noi. Nel brano, però, c’è anche l’esperienza, la saggezza di chi ne sa di più: dei genitori, penserete, invece no. Bono canta con tutta la sua passione il ritornello della canzone, che recita “Sei la parte migliore di me, la cosa migliore che possa succedere a un ragazzo” e da qui, a dir la verità, potremmo pensare che il sentimento che pervade la canzone sia appunto quello che esiste tra due persone che sono innamorate. Nella strofa che precede il primo reef, però, ecco le parole che potrebbero farci propendere per un amore filiale, di un padre verso una figlia o un figlio: i versi degli U2, infatti, dicono “hai visto abbastanza per sapere che sono i bambini che insegnano”. Dunque questa canzone dell’esperienza parla più della saggezza innata dei bambini, che con il loro candore compiono gesti semplici ogni giorno, scevri da ogni preconcetto o pregiudizio che la società è pronta a inculcare nelle loro menti, da grandi. Ecco la vera esperienza, quella di chi non è ha: quella dei nostri bambini.

Gli U2 anticipano anche “The Blackout”, un futuro singolo dell’album

Qualche giorno fa, prima di pubblicare il primo singolo ufficiale del nuovo album, gli U2 hanno condiviso in anteprima e solo per i loro fan il video di “The Blackout”, altro brano stupendo che parla di come, anche quando le luci si spengono e c’è buio ovunque, soprattutto nella mente, non bisogna mai smettere di ricordare quanto si possa brillare. Anche questo pezzo, come tutti quelli racchiusi nel nuovo disco, racconta di un’esperienza: e i fan, ovviamente, non vedono l’ora di fare tesoro di tutta la saggezza scritta in note dalla band irlandese.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky