Caricamento in corso...
15 settembre 2017

Liam Gallagher attacca ancora Noel: "Oasis finiti per il suo ego"

print-icon
Liam Gallagher

Si sa che i fratelli tendono ad avere un rapporto burrascoso sin dalla più tenera età, ma Liam e Noel Gallagher forse esagerano un po’ troppo. Dopo anni di litigi, il cantante di "As You Were" torna ad attaccare ancora una volta il suo ex partner dal palco di Milano.

Continua la battaglia tra i fratelli Liam e Noel Gallagher, che colgono ogni occasione per insultarsi sulla fine degli Oasis. Ecco cos’è successo adesso.

Le parole dure di Liam

È dal 2009 che Liam e Noel Gallagher vanno avanti tra attacchi e insulti: ormai il nome degli Oasis esiste solo per i nostalgici di un passato che difficilmente potrà mai tornare. Ed è proprio Liam, il più piccolo dei due, ad avere tuttora il dente avvelenato per la fine della storica band, tanto da aver tirato nuovamente fuori l’argomento durante il mini concerto che ha tenuto ieri sera a Milano in occasione della Vogue Fashion’s Night Out 2017. E le sue parole sono state ancora una volta piene di odio e disprezzo per Noel. “È stato lui a distruggere gli Oasis per il suo ego. Amavo la band, ma lui voleva fare carriera da solista. È questa la mia versione, non mi interessa quello che viene detto sui social, o quello che pensano gli altri. So qual è la verità”, ha tuonato. Un’accusa che è stata lanciata da Liam Gallagher nei confronti del fratello più di una volta, mentre Noel ha sempre preferito essere più discreto riguardo le loro questioni personali.

La fine degli Oasis

Noel Gallagher ha lasciato gli Oasis nel 2009, dopo un brutto litigio avvenuto con Liam poco prima di esibirsi al Rock en Seine di Parigi. Sembra che i due fratelli siano venuti addirittura alle mani, e che questo abbia sancito lo strappo definivo in una delle band che ha fatto la storia della musica internazionale. A informare i fan della sua dipartita, lo stesso Noel, che ha lasciato un messaggio sul sito web degli Oasis: “È con una certa tristezza e un grande sollievo che annuncio che lascio gli Oasis. Molti mi scriveranno e diranno ciò che vogliono ma non potrei lavorare ancora con Liam un solo giorno di più”. Tra Liam e Noel le cose sembra non funzionassero più non solo a livello personale, ma anche a livello professionale, tanto che il più grande dei fratelli Gallagher ha detto più di una volta che il modo in cui lui e Liam stavano facendo musica non era più nelle sue corde. Da parte sua, Liam non avrebbe mai voluto invece che gli Oasis finissero, e ha cercato di convincere il fratello a rimanere: quando è stato chiaro che non ce l’avrebbe fatta, ha lasciato stare, ma il rancore e la rabbia non l’hanno mai abbandonato.

Un rapporto da sempre turbolento

Uno dei motivi di maggiore successo degli Oasis – oltre al talento di Liam e Noel Gallagher ovviamente – è sempre stato questo rapporto di amore e odio tra i due fratelli, spesso esploso in intemperanze proprio davanti al pubblico. Nel 1994, sotto effetto di metanfetamina, Liam ha lanciato un tamburello addosso a Noel proprio mentre si stavano esibendo a Los Angeles, e nel 1996 ha osservato il fratello esibirsi agli MTV Unplugged alla Royal Festival Hall di Londra da una balconata, insultandolo durante le pause tra una strofa e l’altra. Un rapporto fatto più di bassi che di alti e che ancora oggi, nonostante la separazione, continua a fare da padrone nel gossip musicale.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky