09 ottobre 2017

I Thirty Second To Mars (e Jared Leto) in tour in Italia

print-icon
I Thirty Second To Mars

Jared Leto e i Thirty Second to Mars arrivano in Europa, e anche in Italia: la band suonerà a Roma e Bologna nel tour del 2018 e già si prevede il tutto esaurito.

I fan dei Thirty Second to Mars saranno felici di sapere che la band di Jared Leto verrà anche in Italia con il suo tour.

Due date italiane

Nonostante sia uno degli attori più famosi di Hollywood – grazie soprattutto al ruolo di Joker in Suicide SquadJared Leto rimane sempre un musicista nell’anima, e continua a coltivare anche quell’altra parte della sua carriera che lo vede imbracciare chitarra e microfono come fossero naturali estensioni del suo corpo. Finalmente è arrivata la notizia che tutti aspettavano: il gruppo arriverà in Europa per un tour che vedrà i Thirty Second to Mars fare ben due tappe in Italia. La prima a Roma, al Palalottomatica, prevista per il 16 marzo 2018, e l’altra il 17 marzo all’Unipol Arena di Bologna. I biglietti saranno disponibili per l’acquisto a partire dal 13 ottobre, ed è probabile che, visto anche il grande successo ottenuto da Jared Leto come attore, le date saranno sold out. I Thirty Second to Mars hanno ricevuto anche una nomination agli MTV EMAs 2017 nella categoria Best Alternative: l’evento si terrà il 12 novembre e vedrà la band contrapporsi a mostri sacri del calibro di Imagine Dragons, Lana Del Rey, Lorde e The xx.

La nascita della band

I Thirty Second to Mars sono una rock band formatasi nel 1998 a Los Angeles, in California. Oltre a Jared Leto, nel gruppo suonano anche Shannon Leto (batteria), e Tomo Miličević (chitarra, basso, violino). Il primo album è uscito nel 2002 e ha riscontrato un buon successo tra il pubblico; ma è il secondo, “A Beautiful Lie”, che gli fa raggiungere il successo come band musicale. Il terzo album, “This is War”, è invece del 2009, mentre “Love, Lust, Faith and Dreams” esce nel 2014. Dal 2015 è in lavorazione il loro prossimo disco, che i fan sperano ovviamente esca prima dell’inizio del tour europeo, che si terrà tra marzo e maggio.

La volontà di Jared Leto

Jared Leto ha fondato la band nel 1998 quando già era un attore affermato. Proprio per questo inizialmente non voleva che il suo nome fosse associato ai Thirty Second to Mars e non suonava nei locali che pubblicizzavano le serate usando la sua persona. Gli album del gruppo hanno avuto un successo planetario, e la band ha ottenuto varie premiazioni e dischi di platino, registrando anche il sold out in ogni suo tour. Paragonati più volte ai Pink Floyd, i Thirty Second to Mars hanno conquistato la critica musicale grazie alla loro versatilità e alla voglia di immergersi in altri generi musicali, con i quali si sono contaminati nel corso degli anni. E che si riflettono anche nel nome scelto per la band, che «Ha poco a che fare con lo spazio, l'universo o qualcosa di simile. È un nome che lavora su diversi livelli. In particolare, è una buona rappresentazione del nostro sound. È una frase lirica, suggestiva, cinematica e carica di immediatezza. Ha un senso di distinzione”.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky