13 ottobre 2017

Giuliano Sangiorgi dei Negramaro aprirà il Premio Tenco

print-icon
Giuliano Sangiorgi

Il 19 settembre comincia il Premio Tenco, la rassegna di musica d’autore che si tiene ogni anno a Sanremo. L’edizione di quest’anno sarà aperta da Giuliano Sangiorgi, il leader dei Negramaro si esibirà con un omaggio a Luigi Tenco.

Sarà Giuliano Sangiorgi, leader dei Negramaro, a dare il via alla 41ª edizione del Premio Tenco, la rassegna di musica d’autore che si svolge il 19, 20 e 21 ottobre al Teatro Ariston di Sanremo.

La prima volta di Giuliano

Per Giuliano Sangiorgi si tratta di un vero e proprio esordio, è la prima volta che il cantautore calca il palco di uno dei premi più importanti della canzone italiana. «Lontano , lontano nel tempo, ci furono una voce e un autore incantevoli che annullarono la distanza e il tempo stesso e anche oggi quella voce e quell’autore continuano a brillare. Parole come contenitori di più secoli. Musica come recipienti di emozioni eterne e immortali. Tutto racchiuso in una sola anima nobile e sognante: Luigi Tenco. Ho imparato ad amarlo da bambino e oggi lo canto. Il tempo dei grandi poeti non è poi così lontano. È infinito e ci attraversa tutti. “Torneranno” i nuovi tempi e avranno ancora le loro voci, le loro melodie ancestrali. Fuori da qualsiasi ossessione d’attualità e dentro a un tempo infinito». Con queste parole, il leader dei Negramaro ha commentato la sua presenza al Premio Tenco, dove si esibirà con una scaletta di canzoni a sorpresa, tra cui, certamente, un omaggio al grande Luigi Tenco.

Un cast d’eccezione

Il tema dell’edizione 2017 del Premio Tenco è “Terre di mare”, in tutte le sue declinazioni e il cast è stato scelto attenendosi a questo tema. La rassegna partirà il 19 ottobre con Carmen Consoli come ospite d’eccezione, per poi consegnare le targhe Tenco 2017. Tra i premiati, Brunori Sas, Ginevra Di Marco, Lastanzadigreta, Canio Loguercio e Alessandro D’Alessandro. Venerdì 20 ottobre, invece, ci sarà Massimo Ranieri, che si esibirà con l’Orchestra Sinfonica di Sanremo diretta da Mauro Pagani. Tra gli altri ospiti, Juan Carlos Flaco Biondini, Dinatak, Massimo Priviero e Peppe Voltarelli. Sabato 21 ottobre verrà premiato come artista dell’anno il cantautore Vinicio Capossela. Ci saranno poi Alessio Arena, Sergio Cammariere, Gualtiero Bertelli, Ex-Otago e Bobo Rondelli. Sul cast, il responsabile artistico del premio, Sergio Secondiano Sacchi, ha dichiarato: «Trattandosi di una rassegna basata su un progetto e non su una semplice sfilata di cantanti, e volendo disegnare una mappa delle realtà musicali legate alle culture marinare più rappresentative, e non solo a quelle italiane, la costruzione del cast è diventata quasi automatica. Si tratta di una manifestazione che scava nella storia, nella geografia e nel mito e con la scelta dei vari interpreti si è voluto andare in variegate direzioni stilistiche, dalla canzone popolare al rock, amalgamando la lingua italiana ai vari dialetti. Si traccia così un profilo abbastanza articolato della ricca storia della nostra canzone d’autore che è fatta di tradizione e di sperimentazione, sia musicale che poetica».

Un grande autunno per Giuliano e la sua band

Dopo la partecipazione al Tenco, per Giuliano sarà tempo di rimboccarsi le maniche e prepararsi all’uscita del nuovo album della sua band, i Negramaro. Il nuovo disco, dal titolo ancora anonimo, uscirà il 17 novembre ma Giuliano e i suoi hanno voluto già omaggiare i fan con l’uscita del primo singolo estratto dall’album, “Fino all’imbrunire”. La canzone è accompagnata da un video molto particolare, dall’ambientazione quasi fiabesca. Per promuovere il disco, Sangiorgi si sta prestando a registrare dei simpatici siparietti video insieme agli attori protagonisti di “Gomorra”, la cui terza serie uscirà contemporaneamente all’album della band.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky