18 ottobre 2017

Lana Del Rey torna in Italia per due concerti ad aprile

print-icon
Lana Del Rey

Lust For Life è uscito a luglio e adesso Lana Del Rey ha diffuso le date del prossimo tour. Due di queste sono in Italia e, ovviamente, i fan non vedono l’ora di assistere al grande ritorno della cantante.

Dopo cinque anni di assenza torna in Italia Lana Del Rey: la cantante statunitense ha annunciato che il suo tour comprenderà anche due città italiane.

Le date italiane di Lana Del Rey

Bentornata Lana Del Rey! La cantante ad aprile 2018 torna in Italia per incantare Milano e Roma, rispettivamente l’11 e il 13 del mese al Forum di Assago e al Palalottomatica. È possibile comprare la prevendita già da oggi sul sito ufficiale di Lana Del Rey, mentre per il ticket vero e proprio bisognerà aspettare domani 19 ottobre, quando dalle 10 del mattino saranno messi in vendita. Chi invece vuole attenersi alle tradizioni e onorare le file chilometriche del passato davanti agli store dall’alba, potrà andare nel suo negozio di fiducia il 20 ottobre, a partire dalle ore 10. Il tour di concerti di Lana Del Rey segue l’uscita del suo nuovo album, “Lust For Life”, diffuso a partire da luglio 2017.

L’affaire Weinstein

Nelle ultime ore una notizia molto insistente sta girando per il web: sembra che “Cola”, la canzone di Lana Del Rey uscita nel 2012, fosse rivolta ad Harvey Weinstein, e che contenesse all’interno addirittura il suo nome. “Ho piacere per gli uomini più grandi/ L’ho sempre saputo, non è una sorpresa/ Harvey è nel cielo con i diamanti/ E lui mi fa impazzire/ (Ritorna in vita, in vita) / Tutto quello che vuole fare è/ Festeggiare con i suoi cari amici, si/ Andiamo baby, andiamo in giro/ Possiamo scappare verso la grande luce del sole/ Conosco tua moglie e non le dispiacerebbe/ Ce l’abbiamo fatta dall’altra parte”, queste le note originali della canzone. Perché Lana ha deciso di infilare il nome di Harvey Weinstein nel testo di “Cola”? Perché sembra che il regista abbia cercato di avere una relazione con lei – e questo è stato il modo della cantante di vendicarsi. Dopo l’uscita del singolo, Harvey Weinstein ha fatto pressioni perché la riga con il suo nome fosse cancellata nel testo, ma ovviamente nulla ha potuto fare per la traccia che era stata già rilasciata (tanto che la parola Harvey è ben udibile nella canzone). I due sono stati visti diverse volte insieme per motivi di lavoro dato che lei è stata scelta negli anni successivi per la colonna sonora di Big Eyes, che le è valsa la nomination ai Golden Globes.

Il passato di Lana Del Rey

Lana Del Rey è il nome d’arte di Elizabeth Woolridge Grant, una ragazza di ottima famiglia che ha frequentato la scuola più prestigiosa del Connecticut – tra le venti più care degli Stati Uniti – ma a quindici anni è stata spedita in collegio perché, nonostante la giovanissima età, aveva problemi di alcolismo. Dirà anni più tardi: «Ero una gran bevitrice un tempo. Mi sono detta: “Sono fregata, sono completamente fregata”. Così all'inizio è bello e pensi di avere un lato oscuro – è eccitante – e poi ti rendi conto che il lato oscuro vince ogni volta che decidi di indulgere in esso. È anche un modo completamente diverso di vivere quando lo capisci... una specie diversa di persona».

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky