30 ottobre 2017

Vasco Modena Park, il film: dal 4 al 7 dicembre al cinema

print-icon
Vasco Rossi

Mentre cresce l’attesa per il tour 2018 negli Stadi, Vasco Rossi annuncia un altro regalo per i fan: il concerto-evento che il Blasco ha tenuto il 1° luglio 2017 al Modena Park diventa un film e sarà trasmesso in tutti i cinema dal 4 al 7 dicembre.

Gli appuntamenti per i fan di Vasco Rossi per il 2017 non sono ancora finiti: dal 4 al 7 dicembre sarà possibile vedere in tutti i cinema il film del concerto-evento che il Komandante ha tenuto lo scorso 1° luglio al Modena Park.

Un film per celebrare i 40 anni di carriera del Blasco

Vasco Modena Park – Il film” vuole celebrare l’evento musicale live più grande di sempre ma anche i 40 anni di carriera del Blasco. Il film è stato girato da Pepsy Romanoff – all’anagrafe Giuseppe Domingo Romano – regista di fiducia del rocker di Zocca. Per la registrazione è stato coinvolto cento persone 27 videocamere e 35 linee di montaggio, uno staff secondo solo a quello degli U2 di “Live in Paris”. “Vasco Modena Park – il film” è stato girato in un mix di riprese digitali e analogiche, utilizzando le stesse macchine da presa del direttore della fotografia e premio Oscar Vittorio Storaro. Durante la performance di Sally e di Un senso, sono state realizzate delle riprese a spalla, per rendere ancora più emozionante e realistica l’esibizione. E per regalare emozioni ancora più intense di quelle vissute sotto il palco dalle 220mila persone presenti al concerto, il film sarà arricchito da materiali inediti e riflessioni dello stesso Vasco Rossi, che condurrà gli spettatori nei 40 anni di vita musicale e personale. Durante il concerto, sugli schermi sono state proiettate circa 40 video scenografie originali realizzate per l’occasione. “Modena Park – il film” è un altro evento unico e irripetibile, due ore di rock e adrenalina pura che, dopo l’anteprima del 1° dicembre in alcuni cinema selezionati, rivivranno dal 4 al 7 dicembre in tutti i cinema d’Italia. Alcuni fortunati spettatori di Bologna, selezionati tra i fan del Komandante, hanno già visto il film in anteprima e sono rimasti senza parole – per parafrasare un pezzo del grande Vasco – per la bellezza dei filmati.

Cresce l’attesa per i concerti negli Stadi

Naturalmente, vedere un concerto al cinema non è come vederlo dal vivo e i fan del Blasco non vedono  l’ora di rivederlo live. Non sono ancora state rese note le date del tour estivo, il Vasco Non Stop Live 2018, ma pare che la data zero sarà a Lignano Sabbiadoro, a seguire, almeno altre sette date, tra cui Roma, Bari e Messina. Il rocker di Zocca non si è sbilanciato ancora su questo regalo che vuole fare ai fan ma ha scritto sulla propria pagina Facebook: «Arriverò sotto casa vostra quando meno ve lo aspettate». Intanto, le emozioni del concerto di Modena Park sono state raccolte nel libro ufficiale dell’evento, scritto da Michele Monina. Leggiamo sulla pagina Facebook di Blasco: «Arriva la tempesta perfetta !! “Provate a pensarle, duecentoventicinquemila persone. Poi provate a portarle “Fuori Modena, Modena Park”. E fatele cantare, ballare, emozionarsi, godere per tre ore e mezza di musica e parole. Provateci. Vasco Rossi lo ha fatto il primo luglio 2017, iscrivendo il suo nome e il nome di Modena nel Guinness dei primati: il più grande concerto di sempre.Il libro racconta una impresa epica, leggendaria, unica e irripetibile, quella volta che Vasco Rossi ha radunato il suo popolo e gliele ha cantate tutte, ma proprio tutte” Parola di Monina, e noi gli crediamo. Michele Monina lo ha scritto di getto, dall’alba del 1 luglio ..al tramonto, dopo aver vissuto l’Evento in tutte le sue fasi, prima durante e dopo; vivendo tutti i passaggi per arrivare ai 3 pit, dall’arrivo alla stazione ai controlli…Tutto Modena Park minuto per minuto dalla notte in cui sono stati aperti i cancelli fino allo svuotamento totale».

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky