08 novembre 2017

Caparezza: a febbraio 2018 dieci nuove date del tour

print-icon
Caparezza

Buone notizie per i fan di Caparezza: il rapper pugliese ha aggiunto dieci nuove date al suo “Prisoner 709 tour”. Per tutto il mese di febbraio, Caparezza toccherà altre dieci città da nord a sud. Intanto, arriva la notizia che alcune date di novembre sono già sold out.

L’inarrestabile Caparezza fa un altro regalo ai suoi fan: dopo la notizia dei sold out di Bari, Firenze, Napoli e Roma, il cantante pugliese annuncia l’aggiunta di ben dieci date al “Prisoner 709 tour”, tutte a febbraio 2018.

Prisoner 709 tour febbraio 2018: le date

E così, con un post su Facebook, Caparezza comunica le nuove date del tour. Il cantante pugliese porterà il suo “Prisoner 709 tour” a Modena, dove il 7 febbraio suonerà al PalaPanini, il 9 febbraio sarà invece a Forlì, al PalaGalassi, il 10 febbraio a Conegliano (TV), alla Zoppas Arena. Il 12 febbraio, Caparezza suonerà al Pala Giovanni Paolo II di Pescara, mentre il 14 febbraio sarà a Reggio Calabria, al PalaCalafiore e il 16 febbraio al Pal’Art Hotel di Acireale (CT). Il 18 febbraio il cantante torna nella sua Puglia, al PalaMazzola di Taranto, mentre il 20 febbraio sarà a Cagliari, in Fiera, il 23 febbraio al PalaYamamay di Busto Arsizio (VA), per terminare il 25 febbraio al PalaEvangelisti di Perugia. I biglietti sono già in vendita sul circuito TicketOne e presso i punti vendita autorizzati. Nel frattempo, il rapper pugliese sta per partire con la prima parte del tour, il 17 novembre da Ancona, al PalaPrometeo Estra. Le altre date saranno il 18 novembre a Bari, PalaFlorio (data sold out), il 24 novembre a Firenze, Mandela Forum (data sold out), il 25 novembre a Bologna, Unipol Arena, il 28 novembre a Napoli, Palapartenope (data sold out), il 29 novembre a Roma, Palalottomatica (data sold out), il 1° dicembre a Montichiari (BS), PalaGeorge, il 2 dicembre a Padova, Kioene Arena, il 6 dicembre a Milano, Mediolanum Forum (data sold out) e, per finire, il 7 dicembre a Torino, Pala Alpitour.

Prisoner 709 è l’album della crisi d’identità di Caparezza

Uscito lo scorso settembre, “Prisoner 709” ha raggiunto in pochissimo tempo il primo posto sia nella classifica dei dischi più venduti che in quella dei vinili. L’album è il settimo in studio di Caparezza ed è stato registrato tra Molfetta – città d’origine del cantante - e Los Angeles. Nel presentare il disco, il rapper ha spiegato anche il significato del numero 709: 7 è il numero delle lettere del suo nome – Michele, mentre 9 è il numero di lettere di Caparezza. Lo 0 è in realtà sia una O e fa riferimento alla crisi d’identità che ha fatto scaturire il disco, per cui il cantante si chiede se è Michele o Caparezza, ma lo 0 simboleggia anche un disco. Tutto l’album ruota intorno al dualismo e alla doppia personalità che c’è in ognuno di noi, con brani che sono molto rock e, ovviamente, rap e altri più intimi e riflessivi. Anche i singoli sono stati accomunati da questo dualismo: il primo è stato quello che dà il titolo all’album, caratterizzato da un suono molto duro, mentre il secondo, “Ti fa stare bene” è decisamente più allegro e scanzonato. Nell’album ci sono anche molti riferimenti all’acufene, il disturbo uditivo che ha colpito Caparezza nel 2015.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky