Caricamento in corso...
09 novembre 2017

Harry Styles: cuccioli e bambini nel nuovo video di "Kiwi"

print-icon
Harry Styles: cuccioli e bambini nel nuovo video di "Kiwi"

La straordinaria hit di Harry Styles colpisce nel segno con un nuovo video. “Kiwi” è rock, frizzante, scoppiettante e, al tempo stesso, dolcissima. E la dolcezza arriva da tre fronti diversi: dai bambini che interpretano il video, dai cuccioli di cane che arrivano alla fine e dalla guerra di dolci e torte, una battaglia all’ultima ciliegina.

“Kiwi” ha consacrato Harry Styles al successo planetario: il suo sound un po’ rock e il ritmo coinvolgente sono l’ABC di una canzone che sta scalando le classifiche e i cuori delle fan dell’ex membro dei One Direction. Le cifre del successo? Cuccioli, bambini, rock e dolcetti!

Harry Styles: il video di “Kiwi” è irresistibile

Con il suo nuovo video per “Kiwi”, successo planetario per cui rischia la vita ogni giorno salendo sul palco sotto una fitta sassaiola di quel frutto, Harry Styles si è garantito un posto speciale nel cuore di tutti in un momento storico così difficile. Il cantante ha deciso di rilasciare un video con una serie di riferimenti alle cose belle. In ordine sparso: abiti favolosi, bambini adorabili, cuccioli di cane, Harry Styles e qualche riferimento a Dunkirk. Perché no?

Il video è un collage di emozioni e sentimenti, un insieme di idee raccolte qua e là in giro per il Web e attraverso le esperienze delle sue fan. Per quanto pazzo possa sembrare, il video di “Kiwi” riuscirà certamente a strapparvi un sorriso. Perché “Kiwi” ha tutto quello di cui abbiamo bisogno per distogliere l’attenzione dall’attualità. Protagonisti del corto ci sono Beau Gadsdon, micro-attrice di “Star Wars”, e Harry Styles: entrambi indossano lo stesso abito sartoriale fiorato Gucci, e stanno per prendere parte a una feroce battaglia di torte all’interno della scuola. Il video è diretto dall’acclamatissimo duo “Us”, formato da Chris Barrett e Luke Taylor. Uscito solamente ieri, ha già totalizzato quasi 5 milioni di visualizzazioni che crescono a vista d’occhio. Con una produzione così alle spalle, la canzone “Kiwi” è destinata davvero è diventare la super hit dell’album di Harry. Una dimostrazione pratica? Le fan si presentano ai concerti per lanciargli i kiwi sul palco. La cosa è sfuggita di mano al punto che Harry ha rischiato di finire lungo e disteso durante un concerto, e alcuni supermercati inglesi hanno vietato la vendita del frutto a ragazzi sotto i 25 anni. Un veto rinforzato dalla richiesta di documenti al momento dell’acquisto.

Un messaggio di speranza

Una volta, Harry Styles ha dichiarato ai suoi fan: «Chi lo ha detto che una giovanissima ragazza appassionata di musica pop – abbreviazione di popolare, no? – ha gusti musicali peggiori di un ragazzo hipster di 30 anni? Non spetta a nessuno dire una cosa del genere. La musica è un mondo in costante cambiamento. Non ci sono obiettivi o traguardi da raggiungere. Alle ragazze giovani possono piacere i Beatles. Poi qualcuno dice loro che non possono capirli davvero. Ma chi sono per dire che non li possono capire? Con che coraggio dici ad una ragazza, al nostro futuro, che non riesce a capire una cosa del passato? Queste ragazze sono i nostri futuri dottori, avvocati, le nostre future mamme e presidenti. Sono loro che spingeranno avanti il mondo. Ragazze teenager: loro non vi diranno bugie. Se gli piaci, saranno lì per te. Non fanno finta di “essere esperte di musica”. Se piaci loro, te lo faranno sapere. Sono grandiose!»

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky