17 novembre 2017

X Factor 2017: i Maneskin sono super (e dei diamanti per Levante)

print-icon

Il quarto Live di X Factor 2017 è, in un certo senso, magico: i Maneskin, come sempre super on stage, si conquistano anche un grandissimo complimento da Levante. Diventano i suoi diamanti e i quattro ragazzi ne sono estasiati.

I Maneskin si esibiscono al massimo delle loro energia, come sempre, sul palco di X Factor 2017: lo show è super e Levante non può fare a meno di premiarli con qualcosa che i quattro ragazzi desideravano da moltissimo tempo: ricevere l’appellativo di “diamanti”.

I Maneskin sono i diamanti di Levante

Quante cose sono successe al quarto Live di X Factor 2017 ma questa, rispetto all’inaspettata eliminazione di Camille Cabaltera – un fatto sconcertante come i fischi a Gianni Morandi – è qualcosa di bello e di prezioso. Il merito è della super esibizione dei Maneskin che, vista la loro indiscutibile bravura, vengono premiati anche da Levante: “Siete i miei diamanti preferiti dopo le mie ragazze” dice loro la cantante sicula e i quattro “coatti de Roma”, come amano definirsi, ne sono estasiati. Ci vuole, però, una piccola spiegazione anche se per gli appassionati del Daily, in onda ogni giorno dal lunedì al venerdì su Sky Uno alle 19.40, sarà subito chiara l’allusione della coach delle Under Donne in puntata. Stando ai videomessaggi – super divertenti – dei Maneskin, pare che ci sia una parlata piuttosto in trend all’interno del Loft: ovvero quella in stile Levante, raffinata e molto marcata, con l’utilizzo di parole poetiche e preziose per lei. “Diamante”, appunto, è una delle più quotate visto che la 30enne di Caltagirone adora chiamare così le ragazze della sua categoria che, purtroppo, è stata ulteriormente dimezzata dopo l’ultimo ballottaggio. In verità, la prima volta che è stato usato questo appellativo luminoso è stato riferito a Rita Bellanza: “Tu sei fragile come un cristallo” le aveva detto la sua giudice agli Home Visit, “ma anche i diamanti sono cristalli e quelli non si rompono. Tu sei un diamante”. Ecco da dove arriva la voglia dei Maneskin di essere chiamati, anche loro, proprio così da Levante: obiettivo raggiunto, vista l’incredibile esibizione andata in scena al quarto Live sulle note di “Un Temporale” di Ghemon.

Maneskin: che esibizione super!

Ci sarà qualcosa che non riescano a cantare e a far diventare stile Maneskin? Finora, possiamo proprio dire di no: Damiano, Victoria, Thomas e Ethan hanno dimostrato a Manuel Agnelli, e ai suoi colleghi, di poter esibirsi su qualsiasi cosa. E sempre con risultati assolutamente incredibili. “Il rischio del brano in italiano si doveva correre e secondo me è andato a buon fine” ci tiene a dire loro Fedez, che non può fare altro che constatare la loro efficace performance, impreziosita anche dalle scenografie di Luca Tommassini. I quattro ragazzi romani iniziano a suonare e a cantare sotto una sorta di gabbia a forma di nuvola che, progressivamente, si alza, liberando Damiano e compagni: una pioggia di coriandoli iridescenti si sprigiona su di loro mentre il brano tocca livelli emozionali da paura. Anche in italiano, dunque, Damiano si conferma “un idolo delle folle” e anzi, secondo Levante è proprio questo il percorso preferenziale della band fuori dal talent. Agnelli è sicuramente d’accordo, tra l’altro, visto che sostiene da sempre di voler dare un’identità precisa ai suoi concorrenti: come loro, non c’è nessuno, soprattutto nel panorama discografico italiano.

gif

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky