24 novembre 2017

Il nuovo Justin Bieber? È Cruz Beckham!

print-icon
Cruz Beckham

Sembra che nella famiglia creata da David e Victoria Beckham non ci sia nemmeno una persona senza un talento particolare. Il piccolo Cruz, che ha solo 12 anni, ha una voce incredibile e probabilmente a breve lo sentiremo passare alla radio.

Che talento, Cruz Beckham! Il figlio di David e Victoria ha scoperto la sua vocazione a 12 anni e c’è chi dice che ci troviamo di fronte al futuro Justin Bieber.

Una voce d’angelo

La famiglia Beckham è una famiglia di piccoli talenti: d’altronde con una madre e un padre come Victoria e David non poteva essere altrimenti! Il piccolo Cruz, che ha soli 12 anni, adora cantare e in poco tempo è diventato una vera e propria star del web: lo scorso anno ha anche rilasciato un adorabile brano natalizio, “If Every Day Was Christmas”, che ha avuto molto successo soprattutto tra gli adolescenti. Cruz Beckham ha deciso di replicare con una cover di Charlie Puth, “One Call Away”, condivisa sul suo account Instagram: oltre 300mila le visualizzazioni e i like che ha ottenuto il ragazzino, e la maggior parte delle persone capitate sul suo social non hanno potuto fare a meno di notare la sua grandissima bravura. Il paragone più azzeccato che sia stato fatto? Quello con la popstar più amata di tutti i tempi, Justin Bieber! Quando lo scorso anno il piccolo Cruz ha diffuso la sua prima canzone, in molti hanno pensato che fossero stati i genitori a spingerlo verso questa carriera. Non poche critiche erano state mosse a David e Victoria, accusati di pressare i loro figli affinché diventassero anche loro delle celebrità. Il calciatore del Manchester United ha negato di aver in qualche modo forzato suo figlio, dicendo che è stata un’idea di Cruz quella di provare a sfondare nel mondo della musica.

Tale mamma, tale figlio!

Insomma, Cruz Beckham potrebbe seguire presto le orme della madre Victoria, soprattutto perché sembra sia stato affiancato dal manager di Justin Bieber, Scooter Braun. La carriera musicale della Posh Spice però, non è durata moltissimo: dopo l’esperienza con la girl band, che l’ha fatta conoscere in tutto il mondo, ha tentato una professione da solista ma con scarso successo. Ha deciso allora di gettarsi su quella che forse è la sua vera vocazione, ossia la moda. In breve tempo ha quindi creato i marchi VB Rocks e DVB Style, che a oggi stanno ancora avendo un successo strepitoso. Negli ultimi giorni si è parlato moltissimo di una cosa che ha fatto brillare gli occhi alla generazione cresciuta negli anni ’90: era stata annunciata la reunion delle Spice Girls nel 2018, e milioni di ex teenager che oggi hanno trent’anni suonati avevano già iniziato a rispolverare i vecchi cd e le cassette con Wannabe. Purtroppo ad interrompere il sogno a occhi aperti è arrivata proprio la nostra Posh Spice, la quale non ci pensa minimamente ad infilarsi una tutina di latex nel 2018 (sigh). «Non succederà. A un certo punto devi sapere quando dire: “È stato grandioso”, ma al passato, appunto. Girl Power esisterà sempre per me, e sarà sempre qualcosa in cui io crederò. Quello che faccio è anche dare il potere alle ragazze, renderle più forti, ma non credo che indosserò una tutina da gatta a breve, ecco».

Un post condiviso da Cruz Beckham (@cruzbeckham) in data:

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky