27 novembre 2017

X Factor 2017: il testo dell'inedito di Enrico Nigiotti

print-icon

Il quinto Live di X Factor 2017 è stato caratterizzato dalla presentazione di tutti gli inediti dei concorrenti ancora in gara. Ecco il testo di “L’amore è”, la canzone scritta in parole e musica da Enrico Nigiotti.

Non vedeva l’ora di arrivare al quinto Live per poter far ascoltare ancora una volta il suo inedito: stiamo parlando di Enrico Nigiotti, il trentenne di Livorno dalla voce profonda e penetrante, con la voglia di scrivere pezzi che parlino alle persone. Ecco il testo di “L’amore è”, scritto dopo un momento difficile della sua vita.

Enrico Nigiotti emoziona con il suo inedito al quinto Live

Che cos’è l’amore? Ce lo spiega a chiare lettere Enrico Nigiotti, con una ballata che definire emozionante e poetica è poco. Il titolo del brano è semplice come il suo autore, “L’amore è”, che non ha pretese, se non quella di parlare direttamente ai cuori di chi ascolta questo trentenne livornese, dalla voca profonda e suadente. E dal fisico niente male, come si evince dai suoi sexy videomessaggi a torso nudo (sotto consiglio di Sem & Stenn, ovviamente!). Il brano è uno dei più forti a detta di tutti i concorrenti e anche di alcuni giudici: Mara in primis, ma anche Fedez, durante la puntata, ammette che “L’amore è”, in radio, sarà super. Ecco il testo della poesia scritta, musica e parole, da Enrico Nigiotti.

Il testo di “L’amore è”, di Nigiotti-Nigiotti

Non importa come lo so, 
ma mi fa ridere quando mi guardi,
mentre parli a raffica e ti scende la neve dagli occhi. 

Forse un giorno ce ne andremo lì, 
sopra a quell'isola da tanti soldi, 
bevendo vino e birra e non importa quanto ingrassi. 

L'amore è tutto quello che ci pare. 
L'amore è avere armi senza fare male. 
L'amore è così stupido, ma vallo poi a capire. 
L'amore è solo carte da scoprire. 

E anche quando sarà chiaro che non c'è più niente, 
tu credimi, credimi, credimi, credimi, credimi sempre. 
E anche quando avremo troppo cose da cambiare, 
tu credimi, credimi, credimi, credimi, credimi sempre. 

Non importa come sarà, 
ma il sesso resta sempre un posto fisso, 
per chiuderci nell'ombra del più comodo nascondiglio. 

Non mi chiedere mai perché…
invece chiedimi, chiedimi tutto,
proteggimi dall’alba di un futuro che non conosco.

L'amore è tutto quello che ci viene. 
L'amore è scarpe vecchie che non vuoi buttare. 
L'amore è così stupido, ma vallo poi a capire. 
L'amore è solo carte da scoprire. 

E anche quando sarà chiaro che non c'è più niente, 
tu credimi, credimi, credimi, credimi, credimi sempre. 
E anche quando avremo troppo cose da cambiare, 
tu credimi, credimi, credimi, credimi, credimi sempre. 

Quando me ne starò fermo mentre hai voglia di ballare
quando tutto cambia senso e non ha senso più aspettare
E anche quando sarà chiaro che non c’è più niente,
tu credimi, credimi, credimi, credimi, credimi sempre.

Perché parlo di te, da gennaio a dicembre 
ecco parlo di te… ah ah. 
Ecco parlo di te, 
sì, io parlo di te.

E anche quando sarà chiaro che non c'è più niente,
tu credimi, credimi, credimi, credimi, credimi sempre. 
E anche quando avremo troppo cose da cambiare, 
tu credimi, credimi, credimi, credimi, credimi sempre. 

Quando me ne starò fermo mentre hai voglia di ballare, 
quando tutto cambia senso e non ha senso più aspettare. 
E anche quando sarà chiaro che non c'è più niente, 
tu credimi, credimi, credimi, credimi, credimi sempre, 
tu credimi, credimi, credimi, credimi, credimi sempre 
tu credimi, credimi, credimi, credimi, credimi sempre.

gif

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky