18 dicembre 2017

X Factor 2017: chi è Mara Maionchi, la giudice vincitrice

print-icon

Volete sapere chi è Mara Maionchi, giudice vincitrice di X Factor 2017 con Lorenzo Licitra, categoria Over? Ecco tutti i dettagli sulla sua lunghissima carriera da discografica, attraverso la quale ha scoperto nomi incredibili della musica italiana.

Chi ha vinto X Factor 2017? Lorenzo Licitra e ormai, di lui, forse sappiamo quasi tutto, tranne ciò che avverrà in futuro. Ma chi è il suo giudice, colei che ha vinto al banco contro i colleghi Fedez, Manuel Agnelli e Levante? Ecco chi è Mara Maionchi: tutto si di lei.

Chi è Mara Maionchi?

La sua carriera è incredibile e ha inizio nel 1967, quando trovò il primo impiego presso la “Ariston Records”. Chi è Mara Maionchi? La prima definizione che ci viene in mente è “discografica”, ovviamente, visto il mestiere che sa organizzare e pianificare alla perfezione. “C’ho duemila anni” è una delle sue frasi più note e una delle gif più divertenti: un argomento, la sua età, con cui Mara scherza in continuazione e che la rende, di fatto, la giudice più saggia ed esperta che abbiamo visto a X Factor. Fin da giovanissima, appena 26enne, si mette subito a lavorare nel mondo della musica seguendo cantanti di massimo rilievo sul panorama italiano, come Ornella Vanoni. Poi, nel 1969, un primo grandissimo traguardo: viene arruolata da due giganti come Mogol e Lucio Battisti presso la neonata casa discografica “Numero Uno” come addetto stampa, per poi fare esperienze incredibili anche presso “Dischi Ricordi”, con cui scoprì Gianna Nannini. Durante la Audizioni ci aveva raccontato un aneddoto proprio riguardo a questa grande artista, parlando con una concorrente che non aveva l’appoggio del papà nei riguardi del proprio sogno di diventare cantante. “Il padre aveva chiesto a una ragazza di cambiare il suo nome in caso fosse andata avanti con la sua carriera: beh, si trattava di Gianna Nannini e alla fine, quel cognome, non lo ha mai cambiato”, aveva sentenziato la Maionchi, dando sollievo e appoggio a una delle ragazze che, poi, sarebbe diventata una concorrente di Levante ai Live, Virginia Perbellini. Di aneddoti, poi, Mara ne ha tantissimi, come quello dell’incontro con Marilyn Manson o con Bob Marley, che le avrebbe spiegato come è nata la musica reggae: “sentivamo male la radio e da lì abbiamo inventato il ritmo sincopato”. Ma continuiamo a rispondere alla domanda “Chi è Mara Maionchi”: avrà anche duemila anni, ma nel corso della sua carriera ha partecipato a innumerevoli talent show come giudice, proprio perché il suo acume e la predisposizione nel capire “che cosa va e cosa no” le hanno suggerito che l’era della discografia classica era finita da un bel pezzo e che quella moderna si basa tutta su altri meccanismi. Che, assolutamente, prevedono la presenza di concorrenti che vincono o partecipano ai talent show musicali.

Mara Maionchi a X Factor: è lei la veterana

La carriera di Mara Maionchi è quella di una discografica di successo: nel 1983 ha fondato la sua prima etichetta, dal nome Nisa, ovvero la fusione delle prime due sillabe di Nicola Salerno, padre del marito Alberto con cui condivide i suoi progetti. Più di recente, nel 2006, fondano un’altra etichetta, “Non ho l’età”, dopodiché, per Mara Maionchi, è il momento dei talent. Prende parte alle prime quattro edizioni di X Factor anche se non trionfa, poi mette tutto in pausa per dedicarsi ad altri progetti televisivi e torna su Sky Uno come conduttrice dell’Xtra Factor nel 2014. Poi, nel 2017, il grande ritorno al banco dei giudici e qui, finalmente, vince il talent portando Lorenzo Licitra a salire il primo gradino del podio.

gif

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky