Liam Gallagher e gli inaspettati auguri di Natale al fratello Noel

Liam Gallagher spiazza tutti ancora una volta e, con un inaspettato messaggio di auguri al fratello Noel, lascia intravedere uno spiraglio su un possibile riavvicinamento tra i due. I fan, ovviamente, sperano sempre che questo sia il preludio per una reunion degli Oasis.

Pace fatta tra i fratelli Gallagher? Sembra di sì, anche se l’imprevedibilità a cui ci hanno abituati in questi anni non permette di fare ipotesi in nessuna direzione. Ma, si sa, a Natale siamo tutti più buoni e anche una persona rissosa e pungente come Liam Gallagher può sentire lo spirito delle feste e addolcirsi.

Il messaggio sui social per Noel

Tutto è partito da un messaggio su Twitter, il social da cui spesso Liam lancia invettive contro tutti e soprattutto contro suo fratello Noel. Nel tweet, il più giovane dei Gallagher scrive: «Vorrei augurare buon Natale alla squadra di Noel Gallagher, è stato un grande anno per tutti. Non vedo l’ora di vederti domani». Proprio così, un messaggio che sembrerebbe normale, se tra i due non ci fossero i precedenti che ben conosciamo. Nel giro di poche ore, il tweet supera i 50.000 like e i 14.000 retweet. I follower però non si lasciano scappare l’occasione per chiedere come mai questo cambiamento nel loro rapporto e Liam, che sembra davvero attraversato dallo spirito natalizio, ammette, con la sintesi che lo contraddistingue: «Abbiamo fatto pace». I fan non potevano avere notizia più bella come regalo di Natale, visto che sperano sempre che gli Oasis si riuniscano. Non sappiamo ancora come Noel abbia reagito al tweet, perché non ha risposto, ma dal tono del messaggio di Liam è probabile che i due si siano sentiti privatamente. E qualcuno ha proprio fatto notare che Liam poteva alzare il telefono e chiamare il fratello, invece di pubblicare il messaggio sui social. Proprio per questo, le malelingue hanno parlato di una semplice trovata pubblicitaria per far parlare ancora una volta di sé, visto che entrambi hanno un album in promozione.

Il tira e molla va avanti da anni

Sono anni che il tira e molla tra Liam e Noel va avanti ma pochi mesi fa c’era stato un appiglio, una speranza per tutti coloro che non si sono mai arresi all’idea di una reunion degli Oasis. Quest’estate, l’ex manager della band Alan McGee aveva rilasciato un’intervista in cui parlava di un possibile ritorno del gruppo di Manchester nel 2019. Tesi avvalorata anche da una dichiarazione nostalgica di Liam: «Preferirei essere qui a parlare di un nuovo album degli Oasis piuttosto che di un album di Liam da solista. E so che anche Noel Gallagher lo vorrebbe». Ma, nel giro di poche settimane, sono tornati gli insulti nei confronti del fratello, colpevole di aver voluto la fine della band: «È stato lui a distruggere gli Oasis per il suo ego. Amavo la band, ma lui voleva fare carriera da solista. È questa la mia versione, non mi interessa quello che viene detto sui social, o quello che pensano gli altri. So qual è la verità».

I fratelli Gallagher saranno in Italia nel 2018

Entrambi i fratelli Gallagher saranno in concerto in Italia nel 2018, condividendo anche le stesse location, anche se in date diverse: Liam sarà al Fabrique di Milano il 26 febbraio e all’I-Days Festival il 21 giugno, mentre Noel sarà al Fabrique l’11 aprile e agli I-Days il 23 giugno. Insomma, un destino incrociato che, ancora una volta, li vede separati.

Copyright © 2013 Sky Italia - P.IVA 04619241005