01 dicembre 2008

Giocare con l'arte: Roma omaggia Bruno Munari

print-icon
Bru

Lightbox con 24 vetrini per proiezioni dirette (particolare) - courtesy Archivio Storico della Fondazione Jacqueline Vodoz e Bruno Danese, Milano

Dopo Milano è la volta della Capitale, che celebra il grande artista con mostre, laboratori e incontri didattici. Guarda le foto


di Marisa Polito

La sua città natale, Milano, lo ha celebrato nel 2007 nel centenario della nascita. Oggi, a dieci anni dalla sua scomparsa, tocca invece a Roma. Fino al prossimo 11 gennaio, a Bruno Munari - scultore, illustratore, grafico e designer con la passione per la didattica per l'infanzia - è dedicata non una semplice mostra ma piuttosto un insieme di attività articolate in tre differenti contesti:
1) Casina di Raffaello: Bruno Munari prestigiatore;
2) Explora, Museo dei bambini di Roma: Vietato non toccare. Bambini a contatto con Bruno Munari;
3) Museo dell'Ara Pacis: Bruno Munari.


Casina di Raffaello, Bruno Munari prestigiatore, fino all'11 gennaio 2009. Info e prenotazioni: tel. 060608.
La mostra-laboratorio è realizzata presso la Casina di Raffaello (ludoteca di Villa Borghese per bambini dai 3 ai 10 anni). Si trovano qui esposti oltre 80 libri di Bruno Munari, tra cui alcuni testi ormai fuori commercio. Il percorso rivolge particolare attenzione ai libri per bambini creati dall'artista fin dai primi anni '40. Ogni stanza è dedicata a un libro. C'è per esempio quella de L'Alfabetiere, lavoro del 1960 che è ancora oggi uno strumento utilissimo per aiutare i bambini di età prescolare nell'apprendimento delle lettere dell'alfabeto. Anche i più grandi possono però divertirsi a giocare per creare frasi, filastrocche e poesie. Il laboratorio prevede poi che i bambini, armati di riviste, giornali, forbici e colla, possano costruire ciascuno un proprio alfabetiere. Le macchine di Munari raccoglie invece tredici progetti di macchine umoristiche, dal meccanismo per addomesticare le sveglie a quello per far agitare la coda ai cani pigri. Ciascun progetto è accompagnato dalla sua realizzazione grafica e dalle istruzioni per il funzionamento. Ogni invenzione diventa lo stimolo per progettare in prima persona nuove macchine inutili. E ancora: La favola delle favole, libro-gioco con pagine intercambiabili che permette ai bambini di creare la loro favola personale e la stanza delle Proiezioni dirette dove i bambini lavorano con materie plastiche trasparenti, semitrasparenti o opache. Dopo aver realizzato delle piccole composizioni, queste vengono inserite dentro piccoli telai per diapositive e diventano scenografie proiettate sulle pareti.


Explora, Museo dei bambini di Roma: Vietato non toccare. Bambini a contatto con Bruno Munari, fino al 22 febbraio 2009. Prenotazione obbligatoria: tel. 06 3613776.
Si tratta di un percorso di gioco rivolto soprattutto al pubblico delle scuole materne e dei nidi. Il Muba (Museo dei Bambini di Milano), in collaborazione con l'Associazione Bruno Munari e con le Edizioni Corraini, ha selezionato nella vasta produzione dell'artista le opere più vicine alla sensibilità dei più piccoli. E' stato così creato un percorso di gioco impostato su esplorazione,  scoperta, meraviglia, esperienza tattile e visiva.

Museo dell'Ara Pacis: Bruno Munari, fino al 22 febbraio 2009.
Il Museo dell'Ara Pacis ospita una mostra antologica: oltre 200 pezzi tra oggetti, sculture, opere d'arte e di grafica in qualche modo familiari per il visitatore. Al nome di Bruno Munari sono infatti legate alcune tra le aziende italiane più importanti, come Olivetti, La Rinascente, Pirelli, Campari, per le quali ha realizzato bozzetti, studi, disegni, manifesti e progetti pubblicitari. Anche le case editrici Bompiani, Rizzoli, Zanichelli, Editori Riuniti e Corraini, dagli anni '20 a tutti gli anni '70, si sono affidate alla sua grafica.
La mostra si completa poi con i "Laboratori Metodo Bruno Munari", ideati e curati dall'Associazione Bruno Munari presieduta dal figlio dell'artista Alberto Munari: incontri didattici (gratuiti) per i bambini delle scuole, i loro insegnanti e le famiglie.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky