Caricamento in corso...
06 marzo 2009

Carl Barks, il signore di Paperopoli

print-icon
car

Carl Barks secondo Donald Soffritti

È uscito in Italia il saggio di Thomas Andrae dedicato all'autore Disney più influente di sempre con omaggi dei maggiori disegnatori italialiani, raccolti all'interno di una mostra, a Genova dal 7 al 21 marzo e a S.M. Ligure dal 29 marzo fino a maggio

Carl Barks, nato nel 1901 e morto nel 2000, ha attraversato per intero il XX secolo, lasciando un'impronta netta non solo all'interno dell'ambito del fumetto, ma della narrazione in tutte le sue forme e declinazioni. L'inventore di Paperopoli e del personaggio di Zio Paperone, soprannominato non a caso “l'uomo dei paperi”, ha infatti realizzato alcune delle storie targate Disney più avvincenti e originali, influenzando l'immaginario collettivo degli ultimi cinquant'anni (basti pensare a George Lucas e Steven Spielberg, che per la loro serie di Indiana Jones si sono dichiaratamente ispirati alle avventure barksiane). Doverosa, quindi, la pubblicazione in Italia di Carl Barks signore di Paperopoli, saggio di Thomas Andrae dedicato alla vita e alle opere del maestro.

L'uscita nelle librerie del volume edito da Proglo Edizioni sarà accompagnata da una duplice mostra che raccoglie gli oltre trenta omaggi realizzati per l'edizione italiana del saggio di Andrae da altrettanti illustratori italiani e stranieri, da Sergio Algozzino e Giorgio Cavazzano a Makkox  e Silvia Ziche. L'esposizione aprirà i battenti a Genova, presso la Sala Tonda del Centro Civico Buranello di Genova Sampierdarena (in via Daste 8), dal 7 al 21 marzo, per poi trasferirsi, dal 29 marzo a fine maggio, presso i locali della Galleria dell'Arco (via dell'Arco 17) di Santa Margherita Ligure (GE).

Guarda la gallery della mostra

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky