06 maggio 2010

Isola dei famosi, parlano i protagonisti

print-icon
iso

Simona Ventura con il vincitore Daniele Battaglia

Dalla conduttrice Simona Ventura al vincitore Daniele Battaglia, ecco come i personaggi del reality appena concluso hanno commentato questa edizione. Leggi le dichiarazioni

di Marco Agustoni

GUARDA L'ALBUM FOTOGRAFICO DELL'ISOLA

La settima edizione dell'Isola dei famosi è arrivata al temrine, incoronando vincitore Daniele Battaglia, e Simona Ventura si è dichiarata entusiasta dei risultati ottentui. La conduttrice del reality si è soffermata sul fatto che ad essere arrivati in finale sono stati dei ragazzi magari meno famosi di altri concorrenti, ma di grande caratura morale: “I manipolatori sono andati a casa mentre sono rimaste le persone sincere. Sono arrivate in finale quattro persone pulite”. E aggiunge: “La gente ha scelto di mandare via i Famosi per tenerli e io trovo che questo sia un risultato storico”

"Penso che sia una bella Italia quella che abbiamo portato sull'Isola dei famosi", commenta Simona a proposito dei concorrenti del reality. Da questa stagione è quindi emerso un messaggio positivo per il paese, secondo la conduttrice. Ma non sono mancate le difficoltà, a partire dagli incidenti sia in studio (lo scivolone della prima puntata) che in scena (gli infortuni di Luca Ward e Denis Dallan dopo il lancio dall'elicottero), fino ad arrivare all'abbandono di Aldo Busi, con tanto di sfuriata in diretta e conseguenti polemiche: "Busi è un'occasione mancata, ci avrebbe dato anche molto in studio e sono dispiaciuta per come è andata. Io comunque fuori dall'Isola lo vedo sempre".

Simona ha proseguito augurandosi un futuro televisivo per le sue nuove scoperte ("Spero che la Rai trattenga le persone che noi lanciamo con l'Isola dei famosi. Anche perché sarebbe un peccato, uno li allena e poi vanno a giocare in un'altra squadra") e rilanciando nuove idee per la prossima edizione (“Dopo i figli di, mi piacerebbe portare sull'Isola le mogli di e le amanti di”). Terminata questa esperienza, però, per la Ventura è già il momento di pensare al futuro prossimo: a giugno, in occasione dei Mondiali di calcio del Sudafrica, la aspetta il programma radiofonica AvVentura Mondiale.

Al settimo cielo Daniele Battaglia, che si è imposto alla fine di un testa a testa col secondo classificato Luca Rossetto: “Con l'Isola dei famosi volevo togliere il preconcetto di essere un figlio di, ma l'altro preconcetto che voglio far cadere è quello di essere il «fratello sfigato» di Francesco Facchinetti”. E visto che danno per sicuro un suo coinvolgimento in un progetto televisivo, commenta: “Non sapevo di questa opportunità e la colgo con grandissima soddisfazione. Mi fa piacere perché ho la pretesa di avere fatto la gavetta e tutto questo non mi arriva solo grazie alla vetrina bellissima dell'Isola dei famosi, ma anche grazie a tutta la mia esperienza precedente”.

Assicura di essere intenzionato a mantenere i piedi per terra Rossetto: “Penso che resterò sempre la persona che ero. Ho dimostrato a tante persone che posso farcela, perché sono arrivato fin qua da persona completamente sconosciuta. Sono entrato da persona pulita e sono uscito da persona pulita”. Contenta della crescita intrapresa sull'Isola, invece, la terza classificata Guenda Goria: “I ragazzi mi prendevano in giro perché sono la classica brava ragazza. L'Isola ha tirato fuori una ragazza determinata e l'ultima settimana è stata liberatoria, perché non avevamo più le ansie di prima: ho fatto il bagno nuda, mi sono tagliata i capelli, ne sono uscita più forte”

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky