Caricamento in corso...
18 gennaio 2010

Glee, Mad Men e Dexter trionfano ai Golden Globes

print-icon
cas

Il cast di Glee al completo

I ragazzi della William McKinley High School si aggiudicano il premio per la miglior serie brillante, mentre i pubblicitari dell Sterling Cooper vincono nella categoria drammatica. Il serial dei serial killer Michael C. Hall trionfa, invece, come miglior

Golden Globes: Vince Avatar


Poche soprese nel'assegnazione dei Golden Globes per le migliori serie televisive.
Nella categoria riservata ai telefilm drammatici ha vinto Mad Men.
Ambientata nella New York degli anni Sessanta, la serie tratta della vita di alcuni pubblicitari che lavorano per l'agenzia Sterling Cooper di Madison Avenue e si concentra sul suo direttore creativo Don Draper.

Il premio per la migliore serie brillante e' andato invece a Glee, che racconta le vicende di una compagnia di canto corale, conosciuta negli USA come Glee Club della immaginaria William McKinley High School a Lima Ohio

Per quanto concerne le interpetazioni maschili trionfa  Dexter. La serie su un seria killer a caccia di serial killer, s è aggiudicata il premio come migliore protagonista (Michal C. Hall)e non protagonista (John Lithgow).

Julianna Margulies, conosciuta ai piu' per il ruolo in E.R., ha vinto invece il globo come migliore protagonista in una  serie drammatica, The Good Wife.
Per i protagonisti delle serie brillanti invece i premi sono andati Toni Collette di United States of Tara e Alec Baldwin per 30 Rock.


IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky