Caricamento in corso...
22 giugno 2011

Lady Gaga: ecco la parodia autorizzata

print-icon
web

Alfred Matthew Yankovic, il popolare cantautore, comico e attore statunitense ha realizzato una versione tutta da ridere di "Born This Way", singolo di successo della pop star più trendy del momento. GUARDA IL VIDEO

Lady Gaga: guarda l'album

Lady Gaga, volente o nolente, è sempre al centro dell'attenzione anche se la si prende in giro. La notizia è la video-parodia di una sua canzone realizzata da Alfred Matthew "Weird Al" Yankovic, 51enne cantautore, fisarmonicista, comico e attore statunitense, noto alle cronache per le sue parodie di pezzi famosi. Il suo genio attoriale e soprattutto musicale ha già colpito in passato artisti del calibro di Nirvana, Queen, Madonna e Michael Jackson.

Quindi nel suo curriculum non poteva mancare Lady Gaga, la popstar più seguita del momento. 'Yanko' ha scelto di fare la parodia di "Born This Way" - il primo singolo tratto dall'omonimo ultimo disco di Lady Germanotta - trasformandolo in "Perform This Way". Il pezzo ironizza sulle performance e gli abiti stravaganti di Gaga accompagnata dal un testo anche esso tagliato sull'immagine che la pop star regala ogni volta al suo pubblico: "Sono sicura che i miei critici diranno che è uno show così grottesco/ Certo potranno ferirmi ma io mi esibisco così/ Posso anche vestire formaggio svizzero o essere ricoperta da carne/ Non vuol dire che io sia pazza/ Io mi esibisco così".

Il lavoro di Yankovic ha comunque dovuto ottenere ottenuto l'ok della stessa Lady GaGa, la quale avrebbe anche dato l'autorizzazione alla pubblicazione del brano nel nuovo album del cantante americano, "Alpocalypse. Oltre a far divertire il pubblico, 'Perform This Way' supporterà anche una buona causa, dato che il denaro guadagnato attraverso questa operazione sarà devoluto alla Human Rights Campaign.

Ecco alcune video parodie di Yankovic:



La video parodia di Weird Al" Yankovic - Fat:



"Weird Al" Yankovic - Smells Like Nirvana:

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky