Caricamento in corso...
20 marzo 2017

Kim Kardashian: ecco quanto viene pagata per un post su Instagram

print-icon
Kim Kardashian: ecco quanto viene pagata per un post su Instagram

Kim Kardashian è una delle donne più ricche del mondo, e adesso è uscito fuori che viene pagata anche per un semplice post su Instagram. Una cifra incredibile, che fa capire come la moglie di Kanye West sia una delle donne più potenti del mondo.

Può qualcosa come un semplice post su Instagram far guadagnare centinaia di migliaia di dollari? La risposta è “no” se sei un comune mortale, “sì” se sei Kim Kardashian: ecco quanto riesce a guadagnare la regina dei reality facendosi un selfie e pubblicandolo sul social network.

Ecco quanto guadagna Kim Kardashian per un post su Instagram

Sembra che qualsiasi cosa tocchi Kim Kardashian si trasformi in oro: la regina dei reality e famosa ereditiera figlia dell’avvocato di O. J. Simpson, Robert Kardashian, è riuscita negli anni a costruire un vero e proprio impero. Imprenditrice con un grandissimo fiuto per gli affari, adesso si è scoperto che Kim Kardashian è in grado di guadagnare centinaia di migliaia di dollari in un secondo solo spingendo un tasto sul suo cellulare. Michael Heller, Ceo della Talent Resources e che si occupa proprio di queste questioni, ha svelato quanto viene pagata Kim Kardashian per un singolo post su Instagram. Per comparire sul suo profilo seguito da 94,8 milioni di persone in tutto il mondo, le aziende sono disposte a sborsare 500mila dollari: una cifra da capogiro ma che rientra nelle loro casse in pochissimo tempo dato che un prodotto sponsorizzato da Kim Kardashian inizia a essere venduto alla velocità della luce. Questo tipo di post è riconoscibile dall’hashtag: se leggete #ad, #spon o #collab, allora vuol dire che Kim Kardashian – o qualcuno della sua famiglia – sta facendo pubblicità a quel prodotto. Michael Heller ha però chiarito una cosa: Kim non presta la sua bacheca Instagram ad aziende che non rientrano nei suoi gusti, ma solo a quelle che reputa valide e di cui si fida. I proventi che derivano dalle pubblicità sarebbero così alti che costituirebbero il 25% delle entrate di Kim Kardashian. Ovviamente non è solo la regina dei reality a essere pagata per i suoi post su Instagram: anche Kourtney, Khloé, Kylie e Kendall Jenner guadagnano grazie ai social network. Le prime due arrivano a prendere fino a 250mila dollari, mentre Kylie e Kendall fino a 400mila. Non male come lavoretto!

Kim Kardashian, la regina a capo di un impero

Kim Kardashian è erede di un vero e proprio impero, un po’ come la sua ex amica (e adesso rivale) Paris Hilton. Nonostante tutto però, la moglie di Kanye West non ha mai dormito sugli allori e si è sempre impegnata per aumentare ancora di più le sue finanze, diventando un’imprenditrice di primo livello. Da stylist che organizzava l’armadio delle star, adesso è diventata la socialite per eccellenza, imitata e invidiata da tutti. Diventata famosa nel 2007 per la diffusione di un video hard, Kim Kardashian non si è però fatta buttare giù da questa esperienza e ha colto la palla al balzo per diventare una delle donne più potenti del mondo. Qualsiasi cosa faccia viene commentata, e il suo stile è copiato in tutto il mondo: non mancano ovviamente gli haters, ma alla regina che trasforma in oro tutto ciò che tocca non è che interessi poi molto. Qualche mese fa Kim Kardashian è stata derubata mentre si trovava alla Paris Fashion Week: i ladri le hanno portato via beni per il valore di 11 milioni di dollari. La refurtiva non è mai stata recuperata.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky