Caricamento in corso...
23 maggio 2017

Ariana Grande: dopo la paura, la solidarietà sui social

print-icon
Ariana Grande: dopo la paura, la solidarietà sui social

Il mondo è prostrato davanti alla tragedia del concerto di Ariana Grande a Manchester. Mentre i sopravvissuti raccolgono i cocci di sogni andati in pezzi, le celebrità di tutto il mondo si raccolgono attorno alle vittime e ad Ariana, in un toccante esempio di solidarietà professionale.

Il mondo, oggi, parla una sola lingua. Una lingua che non ha confini, che non ha regole e che trascende tutte le differenze per unire chi la parla in un caldo abbraccio: la solidarietà. Sono parole tristi quelle che pervadono in queste ore i social media, parole affrante e piene di dolore, ma anche colme di amore e speranza. Le star del panorama internazionale esprimono il loro cordoglio e la loro piena comprensione per le vittime dell’attentato di Manchester e per la cantante.

Le parole di Ariana

L’incubo del concerto di Ariana Grande lascerà un segno indelebile nella vita di chi si trovava lì. Ancora sotto shock, possiamo solo immaginare il dolore del senso di colpa che la cantante Ariana Grande sta provando nei confronti dei suoi fan, vittime innocenti di una strage insensata. Su Twitter lascia solo un commento. Un grido di disperazione profonda, frutto di una sensazione di impotenza che ieri sera è diventata la più atroce delle realtà: “Spezzata. Dal profondo del mio cuore, mi dispiace così tanto. Non ho parole.”.

La solidarietà delle star

Il mio cuore duole per mia sorella, Ariana & per tutte le famiglie che sono state coinvolte nei tragici eventi in UK. Abbiamo perso vite innocenti, e mi dispiace così tanto,” ha tweetato Nicki Minaj pochissime ore dopo la tragedia, esprimendo solidarietà per le famiglie e per Ariana, una professionista che, come lei, ha molto a cuore i suoi fan. “I miei pensieri, le mie preghiere, le mie lacrime per tutti coloro che sono stati coinvolti nell’attentato di Manchester di questa sera. Mando loro tutto il mio amore,” ha dichiarato Taylor Swift su Twitter, sopraffatta dalla notizia.

E poi ancora, è il turno di Harry Styles: “Il mio cuore si è spezzato al pensiero di quello che è accaduto stasera, a Manchester. Mando amore a tutte le persone coinvolte”. In una simile situazione anche i cantanti, compositori di musica e parole di poesia, hanno difficoltà ad esprimere a pieno questo acuto senso di vuoto: “Non ci sono parole per descrivere come mi sento riguardo a quello che è successo a Manchester. Non voglio credere che il mondo in cui viviamo possa essere così crudele,” ha dichiarato Bruno Mars sul suo profilo social. “Vorrei solo abbracciarti, Ari”, ha scritto Miley Cyrus su Instagram “Basta con la guerra, basta con le vittime innocenti. Pace e amore a tutti quanti”.

In questa commovente corsa alla solidarietà, però, aleggia un dubbio atroce che solo Lorde è riuscita a esprimere concretamente: e se fosse capitato durante il mio concerto?Tutti i musicisti sono disgustati, e si sentono responsabili questa sera. I concerti dovrebbero essere un luogo sicuro per voi. Il peggiore degli incubi, davvero. Mando il mio amore a Manchester e ad Ari”. Katy Perry riprende le parole di Ariana Grande e le fa sue: “Il mio cuore si spezza per le famiglie, questa sera. Si spezza anche per Ari. Si è spezzato per lo stato di questo mondo”. Celine Dion elabora questo lutto in francese, una lingua molto cara a lei e all’attualità: “Manchester, sono con te. La mia preghiera va a tutti coloro che hanno perso i loro cari, e a tutti coloro che stanno soffrendo. Prego anche che qualcuno vi stia dando la forza e il coraggio per superare questo momento. Sono con voi”.

Il resto è silenzio

Dentro queste parole si nasconde una paura che non può essere espressa, ma anche la grande forza che il mondo della musica vuole esprimere nei confronti di eventi così riprovevoli. Tra le molte star solidali, ci sono stati anche i toccanti messaggi di P!nk, Jennifer Lopez. Abbiamo parlato di coloro che hanno espresso un forte giudizio nei confronti di una tragedia, ma non possiamo ignorare la reazione costernata di molte altre celebrità che hanno scelto di mostrare il loro rispetto e la loro umiltà attraverso un assordante, insopportabile silenzio.  

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky