Caricamento in corso...
23 maggio 2017

Katy Perry: l'emozionante teaser del suo nuovo album "Witness"

print-icon
Katy Perry: l'emozionante teaser del suo nuovo album "Witness"

Katy Perry alza la posta in gioco per il lancio del suo nuovo album, Witness, con un toccante video in cui riesce a raccontarsi in maniera disarmante. Impossibile non amarla, adesso!

Per il lancio del nuovo album, Katy Perry punta su un’immagine di sé più matura e consapevole. Dopo le vicissitudini e gli alti e bassi che hanno accompagnato l’uscita dei suoi singoli “Bon Appetit”, “Chained to the Rhythm” e “Swish Swish”, la cantante ha deciso di tentare un approccio diverso: più classico.

Il teaser di Witness

Il 22 maggio, Katy Perry ha pubblicato su Instagram un video all’apparenza molto semplice. La vediamo su uno sfondo sfumato: capelli cortissimi – così come li porta adesso, in pieno stile Miley Cyrus – e abito rosa con le ruches. Quando rivolge il suo sguardo alla telecamera e inizia a parlare, ci rendiamo conto immediatamente che quello che ha da dire non è la solita minestra”. Non si tratta di una richiesta d’attenzione qualsiasi, ma di un messaggio a cuore in mano che la cantante ha rivolto ai suoi fan. Ecco le parole, tradotte dal video: “Puoi vedermi? Intendo, lo so che puoi vedermi. Ma puoi davvero vedermi? Il mio nome è Katheryn Hudson. Sono vulnerabile e forte, sono una donna, un’artista. Sono emancipata, eccentrica e non ho sempre ragione. Sono Katy Perry e non sono solo una cosa.”

Instagram non permette l’inserimento di video eccessivamente lunghi: la scelta delle parole diviene fondamentale quando ci si vuole presentare senza filtri, senza esagerazioni, senza il gloss delle copertine e l’illusione dei riflettori. Questo video non è il frutto di una cantante che cerca le luci della ribalta, ma è un corto di pochi secondi che racconta con disarmante sincerità la storia di una donna, e non di una popstar. Se ai suoi esordi Katy Perry riusciva a trasformare in oro tutto ciò che toccava, adesso la situazione per lei è più complessa: i suoi katycats sono un pubblico esigente, dal palato raffinato e soprattutto abituato a canzoni indimenticabili. Se emergere nel mondo della musica è stato difficile, Katy comincia solo adesso a rendersi conto che la strada davanti a lei è anche più ripida: rimanere all’altezza delle aspettative degli altri? Una missione in cui è facile perdere se stessi. Ma non per lei, non per Katy. Katy è risoluta a farcela, rimanendo la stessa ragazza un po’ pazza che abbiamo imparato ad amare in video come “California Gurls”.

Wtiness: un album difficile

Nel corso di un’intervista all’Entertainment Weekly, Katy ha dichiarato di aver registrato almeno 40 canzoni in totale prima di ridurle alle 15 che saranno presenti sull’album Witness, in uscita il 9 giugno su Spotify. Katy è un’avida frequentatrice di Twitter e ama farsi pubblicità nei modi più strani e improbabili. L’abbiamo vista distribuire torte alla ciliegia per le strade di New York, servire “la propria testa” come piatto principale ad un museo e indossare abiti al limite dell’immaginazione, nel corso del MET Gala. Ognuno di questi step l’ha portata dov’è adesso, un posto pieno di ostacoli dove “giocare” non è più sufficiente. Katy lo sa: adesso si fa sul serio, e il video che ha girato per i suoi social ne è la dimostrazione. Nell’attesa delle date del concerto e dell’uscita di questo album, così cruciale per la carriera della popstar Katy Perry, ci auguriamo tutti di essere testimoni del suo nuovo successo.

Un post condiviso da KATY PERRY (@katyperry) in data:

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky