04 luglio 2017

Elisabetta Canalis: la dolce dedica a Paolo Villaggio

print-icon
Elisabetta Canalis

Paolo Villaggio non c’è più e il lutto colpisce duramente Elisabetta Canalis, che decide di scrivere una dolcissima dedica al grande attore con cui ha avuto anche il piacere di lavorare. Le parole dell’ex velina sono davvero molto toccanti.

La dedica di Elisabetta Canalis a Paolo Villaggio è molto toccante e commuove tutti i fan dell’ex velina. Elisabetta non dimenticherà facilmente il 3 luglio, il giorno in cui ha aperto gli occhi, la mattina, e ha scoperto che un grande del cinema e dell’arte italiana se n’era andato per sempre. Il suo abbraccio, siamo sicuri, è arrivato fino alla famiglia di Villaggio, nonostante l’oceano di distanza.

Elisabetta Canalis ricorda Paolo Villaggio: un grande dei nostri tempi

Dopo la notizia della morte di Paolo Villaggio, sono tanti i messaggi che sono stati dedicati a uno dei più grandi attori comici della storia del cinema italiano. Elisabetta Canalis, come tanti di noi, si è svegliata ieri, 3 luglio, è ha scoperto la triste verità: a 84 anni, Paolo Villaggio era morto, gettando nello sconforto tutto il paese e tutti i fan dei suoi personaggi più famosi. Da Fantozzi a Fracchia, i suoi film saranno ricordati per sempre e la sua immagine rimarrà immortale, perché parte della storia di ognuno di noi e della cultura di una nazione intera. Non c’erano solo risate nei suoi film, ma l’immagine di un Paese intero che, spesso, si immedesimava nelle sue “sfortune”, nella sua matematica sfiga e nella sua condotta di vita, da persona semplice. Un italiano medio, che affrontava ogni giorno le difficoltà in famiglia e nel lavoro di ragioniere dove, nonostante gli sforzi, c’era sempre qualcuno che aveva la meglio su di lui o che faceva più bella figura. Se la trama potrebbe sembrare molto triste sulla carta, le sue commedie, invece, avevano un che di catartico per chi le guardava: ci si immedesimava in Fantozzi e si rideva per i suoi problemi, ma poi si tornava alla realtà, apprezzando di più le fortune della propria vita di tutti i giorni. Paolo Villaggio, comunque, non ha mai smesso di fare l’attore e nella sua carriera, sconfinata, ha avuto modo di incontrare anche i protagonisti di un nuovo modo di fare televisione. Le fiction, per esempio, non esistevano all’inizio del suo cammino di attore comico, ma qualche anno fa si trova a recitare proprio per una di queste. E chi incontra? Elisabetta Canalis, che lo ricorda con ancora più tenerezza e dolcezza proprio per aver conosciuto di persona un gigante dei nostri tempi

La dedica di Elisabetta Canalis a Paolo Villaggio

“Svegliarsi la mattina e scoprire che un grande come te se n'è andato”, queste le prime parole della dedica di Elisabetta Canalis a Paolo Villaggio, poco dopo aver appreso la notizia della sua morte. L’ex velina continua con il suo ricordo: “Quante risate ci hai fatto fare sin da piccoli, quante serate passate a guardare e riguardare i tuoi film assieme alla mia famiglia”. È vero, Fantozzi univa anche le famiglie: tutti si mettevano sul divano, specialmente nei giorni di festa, per ridere insieme guardando le disavventure del ragioniere più famoso d’Italia. “Ho avuto anche la fortuna di lavorare con te e di conoscere un uomo di rara intelligenza dalla personalità forte. Un abbraccio alla famiglia Villaggio. Ciao Paolo”. Così si conclude il messaggio della Canalis, che ci ha tenuto a ricordare un momento molto importante della sua vita: l’incontro con Villaggio, infatti, è avvenuto sul set di “Carabinieri”, fiction in cui l’ex velina ha recitato per un paio di stagioni proprio insieme a Paolo. Le storie e le vite toccate da questo gigante d’Italia sono talmente tante che domani, ai funerali, tutti vorranno portare il proprio ricordo al Fantozzi migliore che potessimo avere.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky