Caricamento in corso...
06 settembre 2017

Jasmine Tookes promuove la campagna per adoratori del lato B!

print-icon
Jasmine Tookes promuove la campagna per adoratori del lato B!

Se c’è un luogo al mondo dove è possibile sfoggiare outfit al limite di “Mad Max: Fury Road” questo è proprio il Burning Man Festival di Black Rock, in Nevada (Stati Uniti). Quando c’è da indossare qualche abito bizzarro e, meglio ancora, anche un po’ striminzito, state pur certi che gli Angeli di Victoria’s Secret faranno la fila, insieme a Paris Hilton, per scattarsi la foto più assurda.

Che cos’è la “booty worship”? È un movimento di cultura, attualità e lato B. A lanciare questa nuova adorazione per il dérriere ci hanno pensato Jasmine Tookes e Josephine Skriver, incantevoli angeli di Victoria’s Secret che, con il loro ultimo scatto da social media, hanno mostrato il loro didietro proprio accanto ad un messaggio promozionale per intenditori.

Modelle di lingerie, lato B e setta da Festival

Per celebrare la loro permanenza ad uno dei Festival più strani e particolari di tutto il mondo, ovvero il Burning Man, le modelle di Victoria’s Secret Jasmine Tookes e Josephine Skriver si sono regalate una serie di scatti bollenti nei loro outfit da concerto. Impolverate, grintose ed esuberanti nei loro outfit pieni di catene e frange, le modelle hanno messo in mostra uno scorcio del loro lato B proprio accanto al disegno del nuovo “movimento” che, più adatto a loro di così, non si può. Booty, che in inglese significa “bottino” ed è solitamente associato al forziere dei pirati, è una parola affettuosa e irriverente per riferirsi al lato B. Assolutamente intenzionata a lasciare il segno, Jasmine Tookes indossava un completino nero da dominatrice fatto apposta per far girare la testa: oltre allo stivale al ginocchio, una mutandina striminzita e un top nero, a proteggerla dagli sguardi indiscreti c’era giusto qualche catena delicatamente appoggiata nei punti più estremi. Josephine Skriver, invece, ha sfoggiato un bizzarro cappello piumano e un ensemble bianco sporco di reggiseno con ferretto e gonna a frange. Solo poco tempo prima, Jasmine aveva pubblicato una foto mozzafiato con un outfit che potremmo affermare si ispirasse, almeno un pochino, a “Mad Max: Fury Road”. Il body traforato lascia spazio ad una cintura borchiata con reggiseno appuntito. Collare di piume, perché no, e una maschera tempestata di pietre preziose per un effetto odalisca post-punk che non possiamo fare a meno di apprezzare.

Dopo il Festival, è tempo di Victoria’s Secret

Sia Jasmine Tookes che Josephine Skriver sono state appena riconfermate nel loro ruolo di angeli di Victoria’s Secret. Quest’autunno, come di consueto, prenderanno parte ad uno degli eventi più faraonici (e più attesi) della Fashion Week: il Victoria’s Secret Fashion Show. La conferma della loro presenza è arrivata solo pochi giorni fa, e ci permetterà di ammirare le due bellezze, ancora una volta, all’evento di lingerie che, quest’anno, si terrà a Shangai. Anche quest’anno possiamo aspettarci di dallo show uno una lineup di modelle di tutto rispetto: confermate assieme alla “booty squad” ci sono Adriana Lima, Alessandra Ambrosio, Candice Swanepoel, Bella Hadid e Gigi Hadid.

Un post condiviso da Jasmine Tookes (@jastookes) in data:

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky