Caricamento in corso...
11 settembre 2017

Miriam Leone: sirena nel mare di settembre

print-icon
Miriam Leone

Miriam Leone si gode il mare della sua Sicilia e condivide su Instagram uno scatto in cui è immersa nell’acqua cristallina di Aci Trezza. L’attrice indossa un costume intero bianco e i fan impazziscono.

La lunga estate di Miriam Leone continua e la bella attrice e conduttrice pubblica uno scatto in costume mentre fa il bagno nelle acque limpide della sua Sicilia.

Miriam è la nuova sirenetta

Miriam Leone sta trascorrendo alcuni giorni di relax e vacanza nella sua città di origine, Acireale, in provincia di Catania, ma non dimentica di deliziare i fan con uno scatto su Instagram. La bella attrice siciliana fa il bagno anche quando piove, come scrive nella didascalia che accompagna la foto. Miriam è ritratta dall’alto immersa nelle acque limpide e cristalline di Aci Trezza, con un costume intero bianco e i capelli tutti raccolti da un lato. La reazione dei fan è immediata: l’attrice è bella e sinuosa come una sirena e, infatti, più di un ammiratore la paragona – complice anche la chioma rossa di Miriam – ad Ariel, la famosissima Sirenetta della Disney. L’ex Miss Italia è in Sicilia da qualche giorno, per ricaricare la spina nei luoghi del cuore, dopo un’estate trascorsa in viaggio tra il Giappone e la Thailandia. E, da quando è nella sua amata terra, Miriam sta dedicando meno spazio ai selfie e sta pubblicando le foto dei luoghi in cui è nata e cresciuta: Acireale, Aci Trezza, Aci Catena. L’attrice e conduttrice tv è legatissima alla sua terra natale, dove ha trascorso un’infanzia e un’adolescenza felicissime e, quando gli impegni di lavoro glielo permettono, torna in Sicilia per riabbracciare la famiglia e rivedere i posti che l’hanno vista diventare una giovane donna. Dopo la fine della lunga storia d’amore con Davide Boosta Dileo, Miriam sembra concentrata esclusivamente su se stessa e sulla propria carriera cinematografica.

Da Miss Italia ad attrice

La carriera di Miriam Leone decolla con la partecipazione e la vittoria a Miss Italia, nel 2008. Durante la manifestazione, le viene assegnata anche la fascia di Miss Cinema, che le consente di partecipare ai corsi di Ann Strasberg dell’Actors Studio. Dopo la vittoria, Miriam conduce, con Arnaldo Colasanti, Unomattina Estate, nel giugno del 2009. Alla trasmissione, seguiranno Mare latino con Massimo Giletti, Mattina in famiglia con Tiberio Timperi e poi Unomattina in famiglia. Contemporaneamente, Miriam comincia a lavorare come attrice nella commedia “Genitori e figli – Agitare bene prima dell’uso” e in diverse fiction teelvisive, tra cui “Distretto di polizia”. Per alcuni anni, la bella catanese alterna conduzione e recitazione, dimostrando a tutti di essere a proprio agio in entrambi i ruoli. Uno dei ruoli più importanti che le vengono affidati è quello di Veronica Castello nella serie tv di Sky “1992”, ambientata a Milano negli anni di Tangentopoli. Con “La dama velata” e “Non uccidere”, due fiction che riscuotono molto successo, Miriam riceve riconoscimenti di critica e di pubblico e viene scelta da Pif - Pierfrancesco Pingitore – per interpretare il suo “In guerra per amore”. Seguono altri due film: “Un paese quasi perfetto” di Massimo Gaudioso e “Fai bei sogni” di Marco Bellocchio e la conduzione, con Fabio Volo e Geppi Cucciari, dell’edizione della domenica di “Le Iene”.

il bagno quando piove. #impressionidisettembre #tradizionidisettembre #grandiamori #culapisci #accussì

Un post condiviso da miriam leone (@mirimeo) in data:

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky