Caricamento in corso...
13 novembre 2017

Lady Gaga ridefinisce il concetto di tacco oversize con un selfie

print-icon
Lady Gaga ridefinisce il concetto di tacco oversize con un selfie

Mal di schiena, non ti temo! Quando la regina dell’Artpop decide di fare le cose in grande, ebbene, sappiate che di grandi non ci saranno solo i suoi intenti. Ma anche i suoi tacchi. Nell’ultimo corredo di scatti squisitamente social, Lady Gaga ha sfoggiato una jumpsuit animalier, un basco scarlatto e un paio di tacchi con plateau che non hanno niente, ma proprio niente, di regolare. Eccetto forse il colore.

Lady Gaga è tornata più forte che mai. A pochi giorni dall’annuncio che il suo Joanne World Tour è ripartito con più grinta di prima, la splendida popstar di “Perfect Illusion” gioca con gli scatti, la moda e la creatività per esprimere la sua gioia di essere tornata a farci sognare.

Lady Gaga: tacchi impossibili

Scarpe da un milione di likes su Instagram? Lady Gaga le possiede. Non solo il suo look leopardato con basco rosso è una vera bomba, ma le sue scarpe hanno fatto chiacchierare – come sempre – i social innamorati pazzi di Mother Monster. La scarpa décolleté effetto ballerina con tacco e plateau in total white sarà alta almeno 20 centimetri, ma non sembra assolutamente inficiare la postura da diva della nostra popstar di riferimento. Dopo un lungo processo di guarigione che le ha portato un po’ di sollievo dalla malattia cronica che la affligge, la fibromialgia, Lady Gaga è pronta a rimettersi in gioco con tutti i suoi bizzarri colpi di scena. E un po’ bisogna dirlo, ci era mancata!

Lady Gaga assiste una fan ferita in concerto

Nel corso della sua esibizione per il Joanne World Tour, con tappa a Mohegan Sun Arena Uncasville, in Connecticut, Lady Gaga si è lanciata in soccorso di una fan che si era ferita durante l’esibizione. La popstar ha fermato la musica e lo show e si è premurata delle condizioni della ragazza: «Ehi, ciao, mi sono girata e ti ho vista, stai bene?» Lei, 31 anni e all’anagrafe Stefani Germanotta, ha dimostrato a più riprese di trattare ognuno dei suoi fan come se fosse parte della sua famiglia, «Tutto ok? Rimani a vedere il concerto? In ogni caso, i paramedici stanno arrivando, quindi se hai bisogno di aiuto basta che lo dici! E procuratele un pass per il backstage!» Meredith, questo il nome della ragazza, ha cominciato a sanguinare dal viso quando ha urtato un oggetto contundente, forse una transenna. «Mi dispiace che tu abbia sbattuto la testa e stia sanguinando, ma non ti preoccupare. Quello che importa davvero è che tutti capiscano che ci sono cose più importanti, adesso, dello show business». E a proposito di cose importanti, Gaga si è recentemente unita a Joe Biden, ex Vice-Presidente degli Stati Uniti d’America, per la campagna di sensibilizzazione “It’s On Us”. L’obiettivo era quello di rinforzare il messaggio che gli abusi, soprattutto nei campus, possono e devono essere evitati attraverso una denuncia precoce e, soprattutto, una presa di coscienza del fatto che se sta accadendo a qualcun altro, non significa che non siamo tenuti ad agire. La sicurezza delle donne – ma non solo – non dipende solo da loro stesse e dai malintenzionati: è una responsabilità collettiva. La campagna arriva solo poche settimane dopo la denuncia dello show biz nei confronti di Harvey Weinstein, produttore ora accusato di abusi e molestie nei confronti di oltre 80 attrici.

Un post condiviso da Lady Gaga (@ladygaga) in data:

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky