14 ottobre 2009

Celentano diventa cartoon. Complici Milo Manara e Sky

print-icon
cel

Adriano Celentano "fotografato" da Milo Manara

"Il ragazzo della via Gluck" si trasforma in una storia animata in 26 puntate in 3D-HD. Sono coinvolti in questo progetto, curato dal Clan di Adriano, anche Enzo D'Alò e la scuola Holden di Alessandro Baricco

Adriano Celentano sceglie Sky. Il Clan Celentano ha firmato un accordo con la pay tv italiana per realizzare un progetto in esclusiva. Si tratta de Il Ragazzo della via Gluck , un film d’animazione in 26 puntate ispirato ad Adriano Celentano. Verrà prodotto in Italia dal Clan Celentano per Sky, con la tecnica del 3D-HD sotto la guida del grande artista. Adriano Celentano ha coinvolto in questo progetto il top della creatività del nostro Paese. A disegnare la storia, che si candida a essere il più importante progetto d’animazione italiano degli ultimi anni, sarà Milo Manara , il grande fumettista, al suo esordio nel mondo dell’animazione, e il re dell’animazione del nostro Paese Enzo D'Alò, autore tra gli altri de La gabbianella e il gatto e La freccia azzurra . Con loro ci sarà anche Vincenzo Cerami , autore e sceneggiatore di grandi storie di cinema, tra cui La vita è bella . Al progetto, innovativo e originale, che affronterà alcuni dei temi per i quali Adriano Celentano combatte da sempre, lavoreranno 8 sceneggiatori tra cui due allievi della scuola Holden di Alessandro Baricco.

Tom Mockridge, amministratore delegato di Sky Italia, ha aggiunto che "siamo davvero onorati di lavorare di nuovo col Clan Celentano e Adriano Celentano. Grazie alla sua creatività e genialità senza pari, si realizzerà un progetto imponente e innovativo, che coinvolgerà eccellenze italiane e rappresenterà una tappa di rilievo per lo sviluppo dell’industria italiana dell’animazione".


Il servizio di TG24

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky