Caricamento in corso...
19 maggio 2011

Nina nel paese del sesso: un viaggio nelle pruderie d'Italy

print-icon
17_

Giovanna Palmieri in arte Nina

I vizi e i vuoti degli italiani a letto raccontati, spiegati e motivati in "Sex Education Show", il programma condotto da Giovanna Palmieri in onda ogni lunedì alle 22.45 su Fox Life. E la prima puntata potete vederla anche su Sky.it LEGGI l'INTERVISTA

E stavolta quella che vince è l’ignoranza. Perché nonostante i vitelloni degli anni Sessanta, Moana Pozzi e Rocco Siffredi e mettiamoci pure l’Ars Amatoria di Ovidio, il Decamerone di Boccaccio e le mirabolanti avventure di Don Giovanni e Casanova, in fatto di sesso restiamo bravi oratori e mediocri praticanti. E visto che fare l’amore prevede azione, bisogna che qualcuno all’azione ci educhi. Ci prova "Nina" Giovanna Palmieri in Sex Education Show, un divertente e didattico programma sul sesso in onda ogni lunedì alle ore 22.45 su Fox Life. E la prima puntata sarà possibile vederla in contemporanea anche su Sky.it  Il programma è figlio di un format che è stato lievemente modificato per andare incontro in modo più chirurgico alle richieste dell’erotismo made in Italy.

Ma siamo davvero così ignoranti?
In generale si ma la gente ne parla volentieri.
Tutti?
Sì tutti. Ma di più le persone anziane: raccontano senza rossori la loro intimità.
E i ragazzi?
Hanno un approccio leggero, ironico e divertito.
Ma ne sanno?
A parole sono dei fenomeni poi si perdono e si arrampicano sugli specchi. A 18 anni si sentono tutti sex bomb.
Le ragazze?
Sono più attente, fanno più domande e soprattutto sono meno supponenti
Lei poi mette un letto in piazza per dare un tono più realistico all’indagine.
Nelle piazze dove ce lo hanno permesso lo abbiamo fatto e io ho ospitato i passanti che avevano voglia di parlare. Prima erano intimoriti ma talvolta diventava difficile cacciarli bonariamente fuori. Iniziavano a parlare e chi li fermava più! Ma confesso che mi sarebbe piaciuto chiacchierare con loro più a lungo.
Quale è il tema più tabù?
Il rapporto anale. Per gli uomini rimanda a pensieri omosessuali, per le donne incarna una violenza. Ma chi lo pratica ne parla con la massima serenità.
I temi più dibattuti?
La contraccezione. Mentre i maschietti più adulti si informano su eiaculazione precoce e difficoltà d’erezione.
Tutta questa esperienza diventerà un libro?
Magari. Ma qualcuno dovrebbe propormelo.
Per lei gli italiani lo fanno meglio?
Sono i migliori.
Si sente una missionaria dell’educazione sessuale?
Mi vedo di più nei panni di Alice nel paese delle meraviglie. Del sesso.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky