30 marzo 2017

Justin Bieber mostra i pettorali in Brasile

print-icon
jus

Justin Bieber si trova in Brasile per due concerti, uno a Rio e l’altro a San Paolo. In spiaggia in giro col suo entourage mostra un fisico perfetto con addominali e pettorali scolpiti e manda in fans in delirio. Inoltre la popstar mette in mostra i suoi nuovi tatuaggi che mettono ancor più in evidenza il suo fisico scolpito.

Justin Bieber sembra proprio a suo agio mentre passeggia tra i suoi fans sulla spiaggia brasiliana.  Accompagnato dalle sue guardie del corpo, Justin si trova in Brasile perché in questi giorni farà una serie di concerti tra San Paolo e Rio. In pantaloni rossi che lasciano intravedere i boxer firmati Calvin Klein, di cui è testimonial, e capelli biondo platino, il cantante mette in mostra i suoi nuovi tatuaggi e un fisico perfetto. Pettorali e addominali scolpiti messi in evidenza da una canotta alzata come se fosse un top. E ad attirare l’attenzione dei fotografi i suoi nuovi tatuaggi: un orso sul braccio e un’aquila proprio al centro degli addominali. E sembra non curarsi affatto della condanna che ha ricevuto nel 2013 proprio a Rio de Janeiro.

Justin e i fans in Brasile

Il fatto che ci fosse Justin Bieber in giro per le strade di Rio de Janeiro insieme al suo entourage, non ha di certo fermato i tantissimi fan e curiosi che si sono accalcati sulla spiaggia e hanno iniziato a fotografare, seguire e salutare il loro beniamino. E Justin sembrava davvero a suo agio! Non ha lesinato saluti, sorrisi e selfie insieme ai fans. Infatti a un certo punto è stato fotografato mentre stringe la mano ad un giovane fan corso fin lì per salutarlo. E pare proprio che a Justin abbia fatto piacere. Ieri era davvero di buon umore e non si è risparmiato: di recente è stato accusato di essersi arrabbiato con un fan per un selfie, ma sulla spiaggia in mezzo ai suoi fans è stato sempre sorridente. Quello che stupisce è comunque la tranquillità con cui si trova in Brasile nonostante il rischio di arresto per degli avvenimenti risalenti al 2013. Cosa era successo?

Justin Bieber e le accuse a Rio de Janeiro

Nel 2013 Justin Bieber era stato accusato dalla città per “crimini contro l’ordine pubblico e l’eredità culturale cittadina”. Le accuse sono arrivate dopo che il cantante aveva deturpato con un graffito la facciata di un hotel famoso e antico di Rio de Janeiro durante l’ultimo viaggio della popstar in Brasile. Il caso è stato sospeso dopo che la star canadese lasciò il Paese per continuare il suo tour proprio prima che gli ufficiali giudiziari potessero notificargli le accuse. E c’è da dire che in Brasile deturpare un edificio con i graffiti è punibile con la detenzione per un anno oppure con una pena pecuniaria. E ora che il cantate è tornato sul suolo brasiliano, si è diffusa la notizia che gli sia stata notificata l’accusa da un ufficiale giudiziario. Se così fosse, Justin Bieber potrebbe non lasciare il suolo brasiliano finché non venga emessa una sentenza definitiva. Sono ore di attesa per i fans che sperano che Justin non sia accusato, ma il cantante stesso sembra non pensarci molto.

Le foto d’altronde parlano chiaro: sorrisi, strette di mano e scherzi col suo entourage dimostrano come Bieber sia sicuro di sé e che pensi solamente al suo tour e ai suoi fans.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky