30 maggio 2017

Alessia Marcuzzi innamorata delle Marche: il racconto del suo viaggio

print-icon
Alessia Marcuzzi viaggio nei borghi colpiti dal terremoto nelle Marche

La star televisiva Alessia Marcuzzi ha appena concluso il suo viaggio insieme a Rudy Zerbi nelle zone colpite dal terremoto nelle Marche. Dopo aver visitato gli splendidi borghi di San Ginesio e Visso, degustandone l’ottima cucina locale, la presentatrice ha lanciato un appello su instagram a tutti i turisti, invitandoli a tornare in questi posti meravigliosi: qui tutti i dettagli.

Alessia Marcuzzi si è innamorata delle Marche: lo conferma il video pubblicato poche ore fa su Instagram in cui, insieme al collega Rudy Zerbi, lancia un appello a tutti i turisti di visitare alcuni splendidi borghi di questa regione. La Marcuzzi e Zerbi hanno visitato in particolare i borghi di San Ginesio, conosciuto come il Balcone dei Sibillini, e Visso, entrambi duramente colpiti dal sisma che ha colpito le zone del Centro Italia alcuni mesi fa. Questi luoghi sono un vero paradiso naturale, ma sono anche ricchi di storia, cultura e tradizioni. La visita è stata organizzata dal Touring Club Italiano e da Borghi più Belli d’Italia proprio per riportare l’attenzione nazionale su queste zone in difficoltà, che sanno regalare scorci meravigliosi del nostro Paese. 

L’idea del tour nei borghi marchigiani colpiti dal terremoto

Sono stati solo due i borghi visitati tra i tanti colpiti dal terremoto: San Ginesio e Visso. Entrambi i Comuni sono certificati come Bandiere Arancioni dal Touring Club Italiano e aderiscono a Borghi più Belli d’Italia. Sono due borghi ospitali, le cui Amministrazioni si impegnano quotidianamente per combattere le problematiche tipiche delle aree minori italiane e, da quando sono stati colpiti dal terremoto, le difficoltà sono aumentate notevolmente. Così è nata l’idea di organizzare questo tour proprio per riportare l’attenzione nazionale sulla zona dei Sibillini, duramente colpita dal sisma, e per lanciare un importante appello: “Sono posti meravigliosi, i turisti devono tornare”. Molto spesso accade che i borghi dell’entroterra vivano di turismo, in quanto non ci sono grandi aziende o industrie che permettano lo sviluppo economico che invece caratterizza le città. Dopo il sisma i movimenti turistici nei Monti Sibillini sono notevolmente diminuiti, un po’ a causa degli ingenti danni alle strutture turistiche, un po’ per il diffuso senso di paura che si è instaurato tra i viaggiatori. Il tour condotto da Alessia Marcuzzi e Rudy Zerbi invece vuole riportare alla vita questi luoghi meravigliosi, facendo conoscere le persone che li abitano e portando il pubblico alla scoperta della natura, della cultura e delle tradizioni locali. Il tutto è avvenuto attraverso i social e sul blog della conduttrice televisiva. 

Il tour dei borghi dei Sibillini: Alessia Marcuzzi e l’amore per le Marche

Il viaggio è durato un giorno ed è partito proprio da San Ginesio, conosciuto come il Balcone dei Sibillini: la visita è iniziata dall’Ostello dove sono stati accolti dalla folla e dai bambini della scuola primaria. Dopo un primo momento di selfie e autografi, Alessia Marcuzzi e Rudy Zerbi hanno proseguito la visita alla storica macelleria del borgo, che ora ha sede all’interno di un container, nella quale hanno assaggiato la specialità locale chiamata “ciauscolo”. In seguito i due hanno pranzato in un ristorante situato a Pian di Pieca, dopo pranzo hanno fatto una visita in Piazza Gentili e presso il famoso Balcone dei Sibillini, da cui si gode di una vista stupenda. A Visso invece la visita è proseguita in compagnia del Sindaco che ha illustrato la storia del borgo e ha raccontato le difficoltà che vive quotidianamente la comunità. Sia Alessia Marcuzzi che Rudy Zerbi sono rimasti molto colpiti, sia dalla bellezza e dalla pace che infondono questi luoghi, sia dalla situazione complessa che stanno vivendo e per questo, si schierano insieme a loro, invitando tutti a seguirli in questo tour marchigiano. 

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky