Caricamento in corso...
02 agosto 2017

Patty Pravo in Salento: cade e si lussa una spalla

print-icon
pat

Rischia di finire presto la vacanza di Patty Pravo a Santa Maria di Leuca, a causa di una brutta lussazione a una spalla. La cantante ha minimizzato l’incidente su Facebook ma pare che l’infortunio le costerà circa 25 giorni di prognosi.

Brutto incidente per Patty Pravo, che sarà costretta a cambiare i suoi programmi per l’estate. L’ex ragazza del Piper era in barca con degli amici a Santa Maria di Leuca quando, dopo aver cenato, è scivolata e si è rotta una spalla. All’ospedale di Tricase le hanno diagnosticato la frattura del trochite omerale e le hanno dato una prognosi di almeno 25 giorni.

Cambio di programma per la ragazza del Piper

Le prime indiscrezioni sull’arrivo di Patty Pravo al Pronto Soccorso avevano parlato di malore e di ricovero per la cantante, che si era presentata con forti dolori alla spalla dovuti a una caduta. Dalle radiografie è emersa solo una lussazione, guaribile in meno di un mese. Patty Pravo sta trascorrendo qualche giorno di vacanza in Salento, da qualche anno meta prediletta da tanti artisti italiani e internazionali. Lo spiacevole episodio però non le ha rovinato l’umore, nonostante abbia dovuto cambiare i programmi per l’estate. Sul suo profilo Facebook, la 69enne cantante veneziana ha tranquillizzato i fan preoccupati per la sua salute, pubblicando una foto in cui è sdraiata in barca, sorridente, con un abito bianco e gli occhiali da sole. Il commento mette a tacere tutte le indiscrezioni sulle sue condizioni di salute: “Ragazzi nessun malore solo una piccola lussazione alla spalla che non fermerà le mie vacanze…a presto con belle notizie!! Baci Patty Pravo”. La grinta della bionda Patty non viene certo scalfita da un banale incidente. Purtroppo, però, l’estate di Nicoletta Strambelli – questo il vero nome dell’artista – deve avere un cambio di rotta. In una dichiarazione ufficiale la cantante rivela di dover rinunciare alla vacanza in Grecia: “Ragazzi, la vacanza che avevo pensato di fare finisce qui. Niente isole greche, ma poteva andare peggio. Devo stare ferma con il braccio, ma cerco di essere positiva e di non perdere il buon umore. Mi sto già inventando una nuova vacanza”.

Tutti i successi di Patty Pravo

Patty Pravo ha venduto ben 110 milioni di dischi in tutta la sua carriera e, dopo Mina, è la seconda artista donna per numero di vendite. Solo il singolo La bambola ha venduto 40 milioni di copie, tra Italia e estero. La cantante ha partecipato nove volte al Festival di Sanremo, ottenendo quattro premi della critica. Gli esordi della cantante veneziana risalgono al 1966, con il singolo Ragazzo triste, che diventa subito una hit nazionale. Ma è con La bambola, del 1968, che Patty Pravo ha la consacrazione. Da quel momento la cantante partecipa a numerose trasmissioni televisive, pubblicità e spot televisivi. La sua bellezza “moderna” diventa il simbolo della generazione del ’68: bionda, magra, anticonformista, le femministe la prendono a modello. L’altro grande, enorme successo di Patty Pravo è Pazza idea, del 1973, che arriva a vendere oltre un milione di copie. Nel 1977 Ivano Fossati le regala un altro capolavoro, Pensiero stupendo. La sua carriera conosce un breve periodo di appannamento solo verso la fine degli anni ’80 ma negli anni ’90 ritorna prepotentemente con Ideogrammi, registrato a Pechino. Grande successo, nel ’97, a Sanremo, con E dimmi che non vuoi morire, scritta per lei da Vasco Rossi.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky