Caricamento in corso...
01 ottobre 2017

CosmoSenior, Rimini si apre al mondo over 65

print-icon
cos

A Rimini tre giorni di seminari, workshop e tavole rotonde alla presenza di rappresentati delle istituzioni, esperti scientifici e importanti personalità. Si spazierà dal workshop “Diamo diritti ai pensionati alla tavola rotonda sul rapporto tra Senior e Pet: analisi e prospettive di un rapporto speciale, dalla presentazione della “Campagna di Awareness del paziente Senior: dati di Real Life fino all’incontro dal titolo Longevità di massa: scenari e opportunità del prossimo futuro, al quale parteciperanno tra gli altri lo psichiatra e scrittoreAlessandro Meluzzi e il giornalista e presentatore televisivo Michele Mirabella. A conclusione dei lavori è previsto un intervento del ministro della Salute Beatrice Lorenzin

Salone espositivo e momento di aggregazione culturale, CosmoSenior (17/19 novembre Palacongressi di Rimini), il grande evento dedicato al mondo over 65, dopo il successo delle prime quattro edizioni si rinnova e si ingrandisce.

Gli 11.000 mq dedicati all’esposizione ospiteranno migliaia di cittadini senior provenienti da tutta Italia, le loro famiglie, medici specialisti e di medicina generale e aziende che operano nel mondo della prevenzione, degli stili di vita, dell’alimentazione, del fitness, del benessere, del turismo, dei sistemi di sicurezza di vita e molto altro ancora.

Saranno tre giorni di seminari, workshop e tavole rotonde alla presenza di rappresentati delle istituzioni, esperti scientifici e importanti personalità. Si spazierà dal workshop “Diamo diritti ai pensionati alla tavola rotonda sul rapporto tra Senior e Pet: analisi e prospettive di un rapporto speciale, dalla presentazione della “Campagna di Awareness del paziente Senior: dati di Real Life fino all’incontro dal titolo Longevità di massa: scenari e opportunità del prossimo futuro, al quale parteciperanno tra gli altri lo psichiatra e scrittoreAlessandro Meluzzi e il giornalista e presentatore televisivo Michele Mirabella.

A conclusione dei lavori è previsto un intervento del ministro della Salute Beatrice Lorenzin.

CosmoSenior
 offrirà inoltre l‘opportunità di sottoporsi a screening gratuiti per le principali patologie della terza età in ambito respiratorio, cardiovascolare, dermatologico, per il diabete, l‘osteoporosi, l‘udito, e la vista.

Negli spazi dedicati della grande Area Screening, una squadra di medici specializzati sarà  operativa per eseguire gratuitamente l’esame spirometrico, utile nella diagnosi della BPCO  (broncopneumopatia cronica ostruttiva); l’esame oftalmologico di tomografia ottica (OCT),  per valutare alcune delle strutture principali dell’occhio (cornea, macula e papilla ottica) che  vengono danneggiate da malattie quali il glaucoma, la maculopatia senile o la retinopatia  diabetica; la valutazione di alcuni indici precoci di osteoporosi tramite un dispositivo ad ultrasuoni. Negli spazi riservati saranno effettuati inoltre elettrocardiogramma, dermatoscopia, misurazione della glicemia e visita audiometrica.

 

Obiettivo dell‘iniziativa è consentire al cittadino di rilevare rapidamente e senza spese le eventuali alterazioni nei parametri di salute che possano richiedere un approfondimento da parte del proprio MMG o dello specialista di riferimento.

Un vero e proprio Villaggio della Salute che si amplia e cresce di anno in anno nelle tipologie di screening e nella presenza di importanti partner scientifici e aziende sostenitrici.

 

Anche quest’anno in concomitanza con CosmoSenior si svolgerà infine il VI Congresso della Corte di Giustizia Popolare per il Diritto alla Salute, che vede ormai abitualmente riunirsi medici provenienti da tutta Italia, esponenti delle principali società medico-scientifiche, del mondo dell’Università e della ricerca, magistrati, avvocati, economisti sanitari, istituzioni, giornalisti e comunicatori esperti di politiche sanitarie, aziende del settore farmaceutico e grandi brand del mercato italiano e internazionale.

 

CosmoSenior è frutto della collaborazione tra Senior Italia FederAnziani (3.700 Centri Sociali per Anziani su tutto il territorio nazionale ed oltre 3,8 milioni di persone aderenti) e IEG (Italian Exhibition Group, la società nata dall’integrazione tra Rimini Fiera e Fiera di Vicenza) che a dicembre scorso hanno siglato una lettera d’intenti e collaborazione per una partnership strategica.

 

Secondo le stime più recenti dell’Istat, le persone con più di 65 anni sono 13,5 milioni ovvero oltre il 22% della popolazione totale. Tra i Paesi europei l’Italia ha la quota più alta di over 65. E sono molto attivi. Qualche esempio? 6 milioni di loro frequentano abitualmente cinema, teatri, musei; 3,1 milioni viaggiano all’estero.

"I senior di oggi hanno un’identità e stili di vita che sono molto diversi rispetto a quelli del passato – dichiara il presidente di Senior Italia FederAnziani, Roberto Messina – rappresentano un motore della società, un punto di riferimento e, spesso, un sostegno per le generazioni più giovani. Si tratta di un mondo sempre più rilevante sul piano demografico, dinamico e protagonista, oggi più di ieri, del tessuto familiare. Per questo siamo fieri di essere riusciti a realizzare un grande e sfaccettato contenitore che li veda finalmente al centro e che riesca a rispondere alla loro continua esigenza di essere socialmente attivi”.

 

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky