Caricamento in corso...

Jennifer Lopez

Biografia

Tutto su Jennifer Lopez

Jennifer Lopez è nata il 24 luglio 1969 in un quartiere molto popolare di New York, da una famiglia di origini portoricane. Il quartiere, Castle Hill, è un coacervo di famiglie in cerca di fortuna, provenienti sia dalle isole caraibiche che dall’Africa. Per questo motivo, Jennifer sviluppa una certa dimestichezza con le lingue imparando a parlare correntemente, sin da bambina, l’inglese e lo spagnolo. I genitori, David e Guadalupe, sono anch’essi di origini modeste ma, nonostante le difficoltà legate alle loro condizioni economiche,riescono a crescere bene tre figlie.


Jennifer infatti ha altre due sorelle: Lynda e Leslie. Fin dalla tenera età di cinque anni, la piccola Jennifer prende lezioni di canto e di danza, frequentando la cattolica Preston High School, nel Bronx.
All’età di 18 anni lascia la casa paterna e, mantenendosi da sola, continua a seguire le lezioni di canto e di ballo. Tra un lavoretto e l’altro, riesce, finalmente, ad essere selezionata nel cast di vari video rap, fino a diventare ballerina di riserva per Janet Jackson comparendo nel suo video del 1993, That’s the Way Love Goes.

 

Carriera

Dopo aver tentato di sfondare come ballerina, sarà il cinema ad offrire notorietà e fama a Jennifer Lopez. Il film Out of sight, infatti, la vede protagonista al fianco di George Clooney e la consacra nel ruolo di sex symbol, oltre a garantirle una nomination all’Indipendent Spirit Award.
Nel 1997 si sposa con Ojani Noa, un cameriere conosciuto durante un pranzo di lavoro, ma solo dopo diciotto mesi arriverà il divorzio.
Intanto, oltre alla carriera cinematografica, avviene il debutto come cantante. L'album è On the 6 e la omonima hit si piazza subito tra le prime in classifica. Sul grande schermo, presta la sua voce alla formica Azteca nel lungometraggio animato Z la formica e, dopo il film Jersey Girl con Ben Affleck e Liv Tyler, nel 2005 reciterà, insieme alla talentuosa attrice Jane Fonda, in una commedia americana molto fortunata: Quel mostro di suocera, ormai un classico dell’umorismo made in USA.
Una Jennifer Lopez davvero multitasking fa uscire, negli stessi anni del successo cinematografico, l’album di inediti musicali Rebirth.

A.K.A., uscito nell’estate del 2014, è l’ottavo album in studio lanciato sul mercato internazionale. Preannunciato da fiumi di inchiostro, l’album ha concentrato su di sé le attese di tanti fan.
Tutti volevano toccare con mano il nuovo corso della carriera di Jennifer. Particolare attenzione, poi, era riservata ai videoclip, sempre impreziositi dalle movenze sensuali della cantante – ballerina. Non si può dire che gli appassionati siano rimasti delusi, come confermato dalle oltre 30 milioni di visualizzazioni del singolo di lancio First Love.


La cantante, attrice e scenografa Lopez, di recente, si è lanciata con successo anche nel campo dell’imprenditoria: linee di vestiti, profumi ed accessori che hanno conquistato il mercato della moda. In Italia, ad esempio, i suoi prodotti hanno conquistato corner dedicati nei punti vendita Coin. Chissà che il viaggio del 2010 in Italia, che l’ha portata sul palco dell’Ariston durante il Festival di Sanremo in veste di guest star, sia servito anche ad affinare la strategia di marketing per i prodotti della Lopez nel Bel Paese.

 

Curiosità

Spesso, Jennifer Lopez viene avvistata a Beverly Hills durante passeggiate in solitaria tra le boutique più blasonate. Il diletto dei paparazzi è scandagliare ogni minimo cambio di look dell’attrice e cantante statunitense. Lo scatto più particolare, finora, è quello che la ritrae in un completo, jeans e maglietta, total black accompagnato da vistosi occhiali scuri, stivali alti e chignon ai capelli. La mise ha ricordato a molti la Eva Kant dei fumetti di Diabolik… una Eva Kant molto latino-americana, potremmo dire.

Quando nel 2000 si è presentata alla serata dei Grammy Award nel celebre vestito verde disegnato per lei da Donatella Versace, è nato Google Immagini ed il suo look è diventato subito uno dei più discussi della storia.

Anche gli American Music Awards 2015 sono stati scaldati dalla presenza, mai banale, di Jennifer Lopez. La manifestazione, che si è svolta a Los Angeles, ha visto la popstar latina in qualità di padrona di casa. Così, l’ormai quarantenne J.Lo, come è anche soprannominata, ha avuto l’onore di aprire le danze sfoderando tutta la sua carica seduttiva. Indiscrezione dei media: si sarebbe presentata sul palco senza biancheria intima…

Per quanto riguarda la sua vita sentimentale, particolarmente intensa, tra le sue fiamme compare il bello del cinema americano Ben Affleck, con il quale aveva programmato un matrimonio. O, meglio, uno dei tanti. Infatti, la Lopez è stata sposata per ben tre volte e la relazione coniugale più lunga è stata quella con Marc Anthony, dal quale ha avuto anche due gemelli, prima della separazione avvenuta, dopo sette anni di matrimonio, nel 2011. 

Jennifer Lopez torna il 7 gennaio 2016 sul piccolo schermo. L’occasione è fornita dalla serie tv, targata NBC, Shades of Blue, in cui è una detective e madre single costretta a fare una difficile scelta morale. La donna che interpreta, infatti, lavora sotto copertura per l’FBI, ma viene corrotta dai colleghi, gli stessi che l’hanno aiutata a crescere la figlia. Nel cast anche Drea DeMatteo, la “Adriana” de I Soprano. Nel video di presentazione è proprio la protagonista, Jennifer Lopez, a parlare della nuova serie tv, descrivendola come “una storia che parla di tutte le persone”.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky