Caricamento in corso...

Kendall Jenner

Biografia

Tutto su Kendall Jenner

Kendall Jenner è nata a Los Angeles, in California, il 3 novembre 1995.

Il padre di Kendall è William Bruce Jenner, noto ai rotocalchi per essere stato campione olimpico di decathlon a Montréal nel 1976 ma, soprattutto, per aver completato, all’età di 66 anni, il complesso processo di transizione verso il sesso femminile che aveva intrapreso da tempo, cambiando nome all’anagrafe da William Bruce in Caitlyn.

Oltre alla sorella più piccola, sono numerosi i fratellastri e le sorellastre di Kendall, visti i precedenti matrimoni avuti da entrambi i genitori. Infatti, Bruce (Caitlyn) ha altri quattro figli, e Kris ne ha altrettanti, avuti con il celebre avvocato Robert Kardashian.

L’unione delle due famiglie ha dato vita ad uno dei più popolari reality show statunitensi: Keeping up with the Kardashians che segue da vicino la quotidianità dei protagonisti.

Nell’ottobre 2014 Bruce e Kris divorziano dopo ventitré anni di matrimonio; subito dopo, il padre di Kendall farà il suo coming out e diventerà il transgender più famoso d’America.

Carriera

Kendall ha sempre avuto l’aspirazione di diventare una top model per intraprendere una strada autonoma e indipendente dall’ingombrante famiglia di provenienza e, in particolare, dall’attrice e sorellastra Kim Kardashian.

Con lo scopo di raggiungere questo obiettivo, è andata a New York e ha fatto esperienza del lavoro dei suoi sogni. C’è voluto davvero poco perché Kendall si facesse notare e fosse selezionata quale testimonial della collezione Primavera/Estate 2012 di Sherry Hill durante la “Mercedes-Benz Settimana della Moda”.

Prima di ottenere questo ruolo, infatti, Kendall era già apparsa sulla copertina di American Cheerleader nel giugno 2011 attirando su di sé l’attenzione di diverse agenzie.

Ma è certamente il 2014 l’anno d’oro della bella modella americana. Infatti, nei primi mesi dell’anno viene scelta da Riccardo Tisci come indossatrice della campagna autunno/inverno di Givenchy. Nello stesso anno, durante la settimana della moda di Parigi, sfila per Givenchy e Chanel. Una volta a Londra, calca le passerelle per Marc Jacobs, mentre a Milano indossa gli abiti di Bottega Veneta, Dolce&Gabbana, Emilio Pucci e Fendi. A fine anno il  sito Models.com la inserisce nella lista delle 50 modelle più richieste al mondo coronando un periodo ricco di contratti e di soddisfazioni.

Nel giugno 2015, Kendall si fa trovare al passo coi tempi e, insieme alla sorella Kylie, posa come testimonial di una “capsule collection” termine col quale, a partire dal 2014, si è indicata una collezione fatta da pochi e basilari elementi che possono essere interscambiabili tra di loro. 

A riprova dell’internazionalità della fama raggiunta come modella, nel luglio 2015 Kendall compare sulla copertina dell’edizione cinese di Vogue accanto al fenomeno del pop mandarino Kris Wu.

Fendi punta ancora su di lei per la campagna autunno/inverno 2015 e anche Calvin Klein la sceglie come indossatrice per la propria linea underwear.

A inizio 2016 calca la passerella della “Milano Fashion Week” per Versace mentre nel novembre dello stesso anno è a Parigi per il noto marchio di vestiario femminile Victoria’s Secret sfilando insieme all’amica Gigi Hadid.

Contemporaneamente all’attività di modella, Kendall ha coltivato il piccolo schermo grazie alla costante presenza nel reality della famiglia Kardashian-Jenner ma anche grazie ad una partecipazione nella sesta stagione del popolare telefilm Hawaii Five-0’.

News e Curiosità

E’ davvero sorprendente osservare la rapida ascesa di Kendall che nel 2012 era menzionata dalla rivista Forbes quale sedicesima tra le modelle più pagate al mondo con un reddito annuo di 4 milioni di dollari, mentre soltanto due anni dopo, nel 2014, la modella statunitense scalava diverse posizioni giungendo al terzo posto della speciale classifica di Forbes, con un guadagno di 10 milioni di dollari, ex aequo con la collega Karlie Kloss.

Nel febbraio 2016, la top model statunitense ha ricevuto l’onore di una statua di cera presso il “Madame Tussauds” di Londra.

Kendall ha partecipato alla cerimonia di presentazione dell’opera d’arte, visto che si trovava in Inghilterra per sfilare durante la settimana di moda londinese. La statua appare sistemata in un camerino, come si addice ad una modella, e sfoggia gambe lunghissime che poggiano sulla postazione per il trucco-parrucco che ha di fronte.

Ai piedi, un paio di tacchi vertiginosi. Alcuni hanno subito maliziato che la statua sarebbe più sexy dell’originale ma Kendall, con le sue provocazioni, ha decisamente smentito i detrattori.

La top model californiana è stata “paparazzata” in giro per Parigi intenta a fare shopping. Questa non sarebbe certo una notizia se non fosse che il look prescelto da Kendall ha attirato su di sé le attenzioni dei passanti, prima di quelle dei fotografi.

Outfit decisamente audace, infatti, per la bella di Los Angeles che, per l’occasione, ha deciso di  sfoggiare pellicciotto con inserti in jeans sopra una tuta nera con corpetto in tulle trasparente: solo due stelline a coprire il seno, ben esposto agli avidi scatti dei fotografi.

D’altra parte, a Kendall piace dare scandalo e non ha mai esitato a mostrarsi senza veli anche su Instagram dove ha fatto incetta di fan.

 

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky