Caricamento in corso...

Rihanna

Biografia

Tutto su Rihanna

Robyn Rihanna Fenty è nata il 20 febbraio 1988, nell’isola di Barbados. I suoi genitori sono Ronald Fenty, un capo magazziniere barbadiano di origini irlandesi e Monica Braithwaite Fenty, una contabile afro-americana nativa della Guyana. Rihanna è la primogenita della coppia. In seguito sono nati i fratelli Rorrey e Rajad. La sua infanzia non è stata certo semplice.  Profondamente segnata dalla dipendenza dalla cocaina del padre, a soli quattordici anni ha dovuto affrontare anche il trauma del divorzio dei suoi genitori. Ha frequentato le scuole elementari nel suo paese natale ed è cresciuta ascoltando prevalentemente musica reggae. Fin dall’età di sette anni ha dimostrato di avere un certo talento musicale e, durante il periodo del liceo ha formato un trio musicale con due delle sue compagne di classe. Prima di intraprendere una carriera nel mondo della musica e dello spettacolo ha prestato servizio nei Barbados Cadet Corp, il corpo d'addestramento delle forze di difesa barbadiane. Qui ha avuto come istruttrice il sergente Shontelle, sua futura collega ed amica.

 

Carriera

Il suo album di debutto, Music of the Sun, è stato pubblicato negli Stati Uniti nel 2005. E’ stato immediatamente un successo, tanto da posizionarsi nella top ten della Billboard 200 e da vendere quasi 69.000 copie solo nella prima settimana. Il primo singolo estratto dall’album, Pon de Replay, è diventato una hit commerciale in poco tempo, rientrando nelle prime dieci posizioni anche in Italia. Sfruttando l’onda positiva del suo primo lavoro discografico, Rihanna ha iniziato a comporre il suo nuovo album in studio, pensato come l’album di debutto internazionale. Il lavoro è stato portato avanti insieme ad artisti del calibro di Ne-Yo. Il risultato, A Girl Like Me, è stato pubblicato nel 2006 ed è stato certificato disco di platino per aver venduto circa un milione di copie. Tra novembre 2006 e febbraio 2007 è salita sui palchi del Regno Unito insieme alle Pussycat Dolls, facendosi conoscere anche in Europa. Nello stesso periodo ha debuttato come attrice con un cameo nel film Ragazze nel pallone - Tutto o niente e, inoltre, si è esibita in un episodio del telefilm Numb3rs cantando il singolo Pon de Replay. Grazie al successo e la fama acquisita è riuscita a lavorare con vere e proprie star dell’ambito musicale come Eminem e Shakira, con i quali si è accompagnata in diversi tour. Negli ultimi anni si è interessata al mondo della moda ed ha firmato un contratto con la Puma per la quale è diventata direttrice creativa della collezione training donna.

 

Curiosità

Nel novembre 2015 viene pubblicato, in anteprima su Tidal, l’ottavo album intitolato Anti. E’ stato un lavoro di complessa realizzazione per l’artista che gli ha dedicato molto tempo per non deludere le aspettative della critica e, soprattutto dei fan. Soltanto le posizioni occupate in classifica e le vendite potranno dirci quanto l’operazione sia davvero riuscita. Nel frattempo Rihanna, che ha già imposto il suo nome ad alcune linee di vestiti e di profumi, ha deciso di allargare gli orizzonti del proprio business. Così, ha lanciato una linea tutta sua di piante di marijuana. Le foglie marchiate Rihanna sono disponibili in Alaska, Oregon, Washington e Colorado.  A suo dire, infatti, “la marijuana è un mercato vivo per l’industria” e richiede solo di essere sfruttato bene. L’imprenditoria non è un settore nuovo per Rihanna che, tra gli altri investimenti, ha anche lanciato una nuova agenzia di bellezza. In collaborazione con il manager Benoit Demouy, infatti, ha creato Fr8me, un servizio che mira ad aiutare truccatori, stilisti e parrucchieri a condividere i loro lavori sia per le campagne che per gli eventi da red carpet. L’obiettivo non è solo quello di coordinare i grandi nomi del settore ma anche quello di far emergere nuovi talenti in questo campo.

Voci indiscrete raccontano che Rihanna, quando frequentava la scuola elementare nel suo paese natale, è stata oggetto di schernimento e di veri e propri atti di bullismo da parte dei suoi compagni di classe a causa del colorito della sua pelle: troppo chiaro rispetto ad un ordinario abitante delle Barbados.

I look eccentrici dell’artista barbadiana, ormai, non stupiscono quasi più. Da quei capelli lunghi e stirati accompagnati da un semplice make up, che caratterizzavano la diciassettenne Rihanna all’inizio della carriera, molti sono stati i cambi look della cantate. Il castano, il moro, il rosso, il biondo…ormai i colori dei capelli sperimentati dalla cantante non si possono contare. E anche i tagli non scherzano: lungo, corto, caschetto, asimmetrico, con frangetta, senza frangetta…insomma, c’è n’è stato per tutti i gusti. Ad attirare l’attenzione dei paparazzi, dunque, non sono più le tinte che usa quanto gli outfit con cui ultimamente ama passeggiare per le strade di New York. Per fare un esempio? E’ stata avvistata in giro per la città in ciabatte e calzini! Si tratta di vere e proprie ciabatte di spugna con suola in plastica che le casalinghe italiane forse non indosserebbero nemmeno a casa.  

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky